in

Calciomercato Bayern Monaco, UFFICIALE: Coman rinnova fino al 2027

Accordo raggiunto tra Kingsley Coman e il Bayern Monaco. Firmato il prolungamento di contratto fino al 2027

Kingsley Coman, attaccante del Bayern Monaco @imagephotoagency
Kingsley Coman, attaccante del Bayern Monaco @imagephotoagency

Giornata importante nel centro sportivo bavarese di Säbener Straße, dove Bayern Monaco e Kingsley Coman si sono accordati per un prolungamento di contratto fino al 2027. L’attaccante francese è arrivato in prestito per due anni dalla Juventus nel 2015 e dal 2017 è definitivamente di proprietà del club bavarese. Coman ha scritto tante pagine importanti in Baviera, tra tutte il gol decisivo nella finale di Champions League del 2020 contro il Paris St. Germain. “Sono molto felice perché il Bayern Monaco è una delle migliori squadre al mondo e so che abbiamo ancora grandi obiettivi da raggiungere. Sono qui dal 2015, ormai è una grande famiglia. Mi trovo benissimo qui. Ho ancora davanti i migliori anni da calciatore e sono felice di poterli trascorrere con questa maglia. Il mio obiettivo più grande è vincere di nuovo la Champions League”, ha dichiarato il classe ’96 dopo la firma sul contratto.

Le parole di Salihamidžić

Ha commentare con gioia l’accordo raggiunto tra i bavaresi e Kingsley Coman, è stato Hasan Salihamidžić, direttore sportivo del Bayern Monaco. Siamo molto felici che Kingsley Coman abbia firmato un contratto a lungo termine. È entrato a far parte della squadra nel 2015, era uno dei più grandi talenti offensivi europei in quel momento. È diventato un giocatore di livello mondiale negli ultimi sei anni e mezzo con questa maglia. Con il suo gol nella finale di Champions League 2020 ha già fatto la storia e ora ha la grande opportunità di dare vita ad un’epoca. Con la sua qualità come uomo assist e realizzatore, Coman continua ad essere una pedina importantissima per il futuro del Bayern Monaco”, ha riferito Brazo. “Il nostro obiettivo è che il club abbia i migliori giocatori europei negli anni a venire. Con le estensioni contrattuali di Kingsley, Joshua Kimmich e Leon Goretzka abbiamo gettato solide basi per il futuro”, ha concluso il ds bavarese.

Le parole di Kahn

Anche il CEO del Bayern Monaco e leggenda del club, Oliver Kahn ha voluto esprimere il suo entusiasmo per il rinnovo firmato con l’attaccante francese: “Giocatori con le sue qualità farebbero comodo a tutte le squadre del mondo. Questa estensione del contratto è un altro esempio di quanto il nostro club sia importante a livello globale. Kingsley si identifica pienamente con i valori del Bayern, ha trovato qui la sua famiglia sportiva. I giocatori forti, oggi, sono molto attenti nel decidere dove firmare. Siamo lieti che Coman abbia firmato con noi a lungo termine: quando ha il pallone tra i piedi, i nostri tifosi si divertono. Gli spettatori vengono allo stadio per vedere questo tipo di talenti”.