in

Calciomercato Cagliari, Sottil: “Di Francesco? Grande allenatore. Mi posso esaltare”

Riccardo Sottil, Fiorentina
Riccardo Sottil, Fiorentina

In attesa di scendere in campo in Serie A, il Cagliari sta per ufficializzare l’acquisto di Riccardo Sottil. La Fiorentina e i sardi dovranno sistemare le ultime pratiche burocratiche. Il giocatore classe ’99, dopo l’esperienza a Pescara, l’esordio con la viola e il rinnovo fino al 2024, passa in prestito al Cagliari. In questa stagione, Sottil ha totalizzato 18 presenze in Serie A. Ancora zero reti in campionato, ma in terra sarda il talento può finalmente consacrarsi. Dopo il rientro dalla Nazionale U-21 il giocatore raggiungerà la sua nuova squadra. Sottil è motivato per questa nuova esperienza ed ha speso parole di stima nei confronti del suo nuovo tecnico Eusebio Di Francesco.

Sottil
Sottil, giocatore della Fiorentina

Calciomercato Cagliari, Sottil: “Sono contento per questa fantastica opportunità. Arrivo in una piazza sana”

Manca solo l’ufficialità, Riccardo Sottil è un nuovo giocatore del Cagliari. L’esterno classe ’99 ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, parlando dei sardi, delle sue sensazioni e dell’allenatore Di Francesco. Queste le sue dichiarazioni: “Appena il Cagliari ha palesato un interesse nei miei confronti e il mio agente mi ha comunicato la destinazione, non ci ho pensato un attimo ed ho subito accettato.

Sottil ha poi concluso dicendo: “Mi piace la città, è una piazza sana, con un grande presidente come Giulini e tutto lo staff tecnico. Di Francesco? Mi farà crescere, sono molto contento che sia lui l’allenatore della squadra. E’ un tecnico che ha sempre valorizzato i giovani. Nella sua idea di 4-3-3 potrei esaltare le mie qualità. Comincio questa avventura con tanto entusiasmo”.

Sullo stesso argomento
Fiorentina, Italiano: "Vogliamo ottenere qualcosa di importante"