Menu

Calciomercato, doccia fredda per Gomez: l’Atalanta ha deciso

Alejandro Gomez, attaccante dell'Atalanta @imagephotoagency
Alejandro Gomez, attaccante dell'Atalanta @imagephotoagency

La telenovela Gomez continua: l’Atalanta avrebbe deciso di cedere l’argentino, ma preferirebbe un trasferimento all’estero

Il futuro del Papu Gomez si infittisce di mistero. Non c’è alcun segnale di riallineamento alla squadra, anzi, la frattura con Gasperini è sempre più ampia e non vi sono al momento possibilità di rivedere l’argentino di nuovo in campo con la squadra bergamasca. Le settimane a venire saranno decisive per il prosieguo della carriera calcistica del numero 10, visto che la squadra di fatto lo ha scaricato.

LEGGI ANCHE Calciomercato Bologna, nessun affare con l’Atalanta: Sabatini rinuncia a Lammers

Che fare dunque? E’ una domanda non semplice perchè oltre uno scontro con la società, ci sarebbero vedute differenti anche sui possibili acquirenti delle prestazioni sportive del calciatore, tra i Percassi e lo stesso Gomez. L’Atalanta ha manifestato chiaramente le sue intenzioni e non intende fare passi indietro. La palla adesso passa a Gomez.

Alejandro Gomez, attaccante dell'Atalanta @imagephotoagency
Alejandro Gomez, attaccante dell’Atalanta @imagephotoagency

LEGGI ANCHE Calciomercato Juventus, Kulusevki torna all’Atalanta: Paratici piazza lo scambio con l’attaccante

Atalanta, la società è stata chiara: No alle big, sì all’estero o a una medio piccola

Come riportato anche da Sky, l’Atalanta avrebbe innalzato un muro, mettendo un vero e proprio veto nei confronti del suo ex capitano. Il veto in questione è sulla possibilità del Papu di raggiungere una squadra di primissima fascia del nostro campionato: no quindi a Inter, Milan, Roma, Juve, Napoli o Lazio. Gli orobici non ne fanno una questione economica, ma di principio. Non vogliono privarsi di un giocatore forte e regalarlo a una diretta concorrente per la zona Champions o chissà, anche altri traguardi.

LEGGI ANCHE Atalanta, Capello:”Ilicic compensa la rosa corta”

Ecco perchè è stata molto chiara la linea tracciata dalla Dea: la cessione avverrà solamente ad una squadra di media- bassa classifica, oppure all’estero. Nei giorni scorsi era emersa una voce di una offerta della Fiorentina recapitata al giocatore, ritornata con un secco no al mittente. Le strade si stringono, il Papu ha un campo ridotto, in queste due settimane si decide il suo futuro e molto probabilmente anche la sua carriera.

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.