Calciomercato Inter, cessione in vista: Marotta lavora al tesoretto

L’Inter non sta vivendo un momento economico facile. La possibile cessione da parte di Suning e le sirene dei top club europei per Lukaku, spaventano il progetto neroazzurro. Per questo motivo Marotta è al lavoro per trovare un tesoretto dalle piccole cessioni

Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter @Image Sport
Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter @Image Sport

Sebastiano Esposito potrebbe lasciare l’Inter per approdare alla Sampdoria. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l’attaccante dell’Inter avrebbe parecchio mercato in Serie A, con la squadra di Ranieri apparentemente in vantaggio sulla concorrenza. Nella seconda parte di stagione con il Venezia (dopo un inizio disastroso con la Spal), il baby-attaccante ha messo a referto 1 goal e 2 assist in 13 presenze. L’Inter ha bisogno di far cassa dalle piccole cessioni e per questo è probabile che i neroazzurri decidano di cedere alcuni dei propri giovani. Marotta sta cercando di creare un tesoretto per scongiurare la cessione dei pezzi pregiati della rosa di Conte, Esposito potrebbe essere la prima cessione.

Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma @imagephotoagency

Roma, slitta il rientro di Zaniolo: addio Europeo

Leonardo (PSG)

PSG, Leonardo: “Rinnovi Neymar e Mbappé? Tra non molto. E su Donnarumma…”