Calciomercato Inter, con Darmian e Vidal si chiude il mercato?

Il potere di acquisto dell'Inter, come quello di molte squadre, è ridotto a causa della pandemia mondiale. La sensazione è quella di vedere Vidal e Darmian come ultimi innesti della formazione di Antonio Conte

La situazione la conosciamo tutti: il COVID-19 ha stroncato i sogni di mercato di molte squadre. In primis quelli dell’Inter, squadra che fino a due anni fa ha dovuto fare i conti con il fair-play finanziario. Adesso il problema fair-play non c’è più, ma si presenta un problema ben più grande, ovvero la mancanza di entrate a causa della pandemia mondiale. L’emergenza sanitaria ha ridotto drasticamente il potere di acquisto dell’Inter, ma soprattutto ha ridotto il valore di molti suoi giocatori. Il club nerazzurro sta quindi portando avanti un mercato piuttosto economico: i colpi a parametro zero ne sono la prova. Ora c’è bisogno di analizzare la situazione. Dal patto di Villa Bellini era trapelata l’importanza di avere Kantè come punto fermo di questo mercato, ma la sensazione è che con Darmian e Vidal il mercato in entrata dell’Inter sia chiuso.

Calciomercato Inter, dopo Vidal e Darmian si attende

Sulla carta, il mercato dell’Inter si fermerà con Vidal e Darmian. Almeno momentaneamente. Tutto dipende dalle cessioni, ma soprattutto dalle occasioni di mercato. Kantè al momento non sembra raggiungibile, ma la lista degli esuberi è ancora lunga e alcuni top players sono ancora “sul mercato”. In realtà lo sono un po’ tutti in questa Inter, se consideriamo che Eriksen non è titolare inamovibile e che si può pensare di prescindere da Brozovic. Nelle prossime settimane l’Inter cercherà di vendere e aspetterà le occasioni di mercato.