in

Calciomercato Inter, doppio scambio: Marotta a Napoli e Parigi

Beppe Marotta, Ad dell'Inter
Beppe Marotta, Ad dell'Inter

L’estate non è bastata per mettere su una squadra in grado di lottare sin da subito per i posti in classifica che contano di più. L’Inter sta faticando, questo è un dato di fatto, ma il progetto iniziato lo scorso anno non permette altri errori e ulteriori passi falsi in nessuna delle competizioni che i nerazzurri dovranno affrontare. La società, quindi, per non vanificare quanto fatto in questo anno e mezzo, starebbe continuando a lavorare per crescere e il mercato non può non essere un fattore.

La rosa è ampia e, soprattutto, molto onerosa. Ecco perchè, almeno sino ad ora, si è parlato di scambi e di trattative che in inverno possano aiutare l’Inter sul piano economico e su quello tecnico. Quando si parla di mercato, poi, inevitabilmente, si finisce a parlare di Cristian Eriksen. Il danese, dopo appena un anno, non sembra meritare una seconda chance e il suo adattamento al calcio italiano sembra richiedere più tempo del previsto. L’Inter starebbe ragionando perché se da una parte Conte non si strapperebbe i capelli per una sua cessione, dall’altra la società non vorrebbe realizzare una minusvalenza.

Calciomercato Inter, affari con il Chelsea: Marotta studia il doppio colpo
Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter

Inter, dal mercato primo binario di scambio

Ecco che quindi il primo binario di scambio si starebbe concretizzando in direzione Parigi dove ci sarebbe un altro scontento, Leandro Parades. Il centrocampista argentino potrebbe essere l’uomo d’ordine che servirebbe a Conte per spostare Vidal in una posizione più avanzata e liberarlo da quei compiti di regia che in carriera non si è mai assunto. Eriksen, poi, sarebbe uno dei profili seguiti da Leonardo che lo accoglierebbe a braccia aperte, specie se, come continua a rimbalzare da Parigi, Tuchel dovesse essere sostituito da Mauricio Pochettino. Questa, però, è un’altra storia.

Leandro Paredes, centrocampista del PSG
Leandro Paredes, centrocampista del PSG

L’altro tasto su cui Conte starebbe battendo da tempo, secondo Calciomercato.it, sarebbe quello del vice-Lukaku e in Italia ci sarebbe un profilo interessante ed economico, Arek Milik. Anche con il Napoli l’idea sarebbe quella dello scambio, con il polacco verso Milano e Vecino in maglia azzurra. Per i giocatori, entrambi ormai ai margini dei rispettivi club, il trasferimento non sarebbe un problema e da tempo avrebbero aperto a questa possibilità. Il mercato dell’Inter si muove su un doppio binario che, però, potrebbe seguire la stessa direzione, quella dello scambio

Vota Articolo

499 points
Upvote Downvote
Sandro Tonali, nuovo centrocampista del Milan @imagephotoagency

Spezia, Pobega rivela: “Tifavo Juventus, ora voglio il Milan”

Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio @Imagephotoagency

Lazio, Milinkovic-Savic positivo a Coronavirus