Calciomercato Inter, Gudmundsson il sogno: Genoa alle strette

In casa Inter non si parla di altro se non di Gudmundsson: il vero e proprio pallino del calciomercato nerazzurro con il Genoa che è ormai alle strette

Lorenzo Gulino A cura di Lorenzo Gulino

Senza ombra di dubbio, adesso più che mai, l’Inter lavora in maniera incessante per portare nuovi rinforzi alla rosa di Simone Inzaghi. Marotta starebbe spingendo sul calciomercato per dare nuovi opzioni al tecnico nerazzurro. La Beneamata, in particolar modo, starebbe guardando in casa Genoa dove avrebbe già chiuso il primo colpo, ovvero Martinez. Ma non finisce qui.

L’Inter infatti è ormai sempre più incentrata sul profilo di Gudmundsson. Non di certo una novità, visto che si tratta di una notizia che circola ormai da mesi. I nerazzurri dovranno valutare come muoversi e soprattutto se rischiare effettivamente di portare alla propria corte un acquisto che potrebbe riservare spiacevoli sorprese. Il valore assoluto del calciatore all’interno del campo non si mette in discussione, ma la Beneamata dovrà prendersi del tempo.

Un periodo, più o meno lungo, durante il quale l’Inter dovrà riflettere. Inoltre, come se non bastasse, i nerazzurri dovranno attendere la cessione di Arnautovic che complica sempre di più le cose. Una volta liberato lo slot dell’austriaco i nerazzurri potrebbero tornare a parlare dell’acquisto di Gudmundsson. Del resto l’islandese si è detto disposto ad attendere gli sviluppi di mercato, pur di approdare alla corte di Inzaghi. Quindi per Marotta non ci sarebbe nessuna fretta di agire.

Gudmundsson a qualsiasi costo

Le valutazioni dovranno essere fatte attentamente e se dovesse arrivare il momento delle trattative l’Inter dovrà pensare a come muoversi. Il valore del cartellino del calciatore si aggirerebbe intorno ai 30 milioni di euro, con la società nerazzurra che difficilmente vorrà pagare fin da subito una cifra del genere. Proprio per questo motivo, secondo quanto riportato da calciomercato.com, la Beneamata potrebbe optare per un’affare alla Frattesi e, dunque, per un prestito con riscatto.

Certo è che la presenza delle cinque punte potrebbe anche essere una buona copertura in caso il processo dell’islandese non dovesse andare a buon fine. Ipotesi pessimista, ma che all’Inter al fine di un acquisto come quello di Gudmundsson è costretta a considerare in modo e maniera da poter correre ai ripari.

Si Parla di: