in

Calciomercato Inter, Marotta a casa Napoli: Milik è l’obiettivo

L’Inter cerca un’alternativa per l’attacco: Lukaku e Lautaro non bastano, l’Ad nerazzurro Beppe Marotta spinge per Arkadiusz Milik

Milik (Napoli)
Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli

Novembre, per fortuna, si sta per concludere e con lui questo maledetto 2020 che nulla ha lasciato di buono, anzi. Il nuovo anno si avvicina e questo vuol dire una sola ed unica cosa: sessione invernale di calciomercato. Il mercato di invernale non ha mai lasciato grosse soddisfazioni nè per i tifosi, nè per gli addetti ai lavori e quest’anno la musica potrebbe essere la stessa e forse ancor più mediocre.

LEGGI ANCHE  Napoli, Mertens omaggia Maradona nella notte

Ci sarebbe però un giocatore che potrebbe scuotere e smuovere gli equilibri di un campionato ancora incerto, e per certi versi sorprendente, che sta aspettando le principali favorite. Una di queste, è senza dubbio l’Inter di Antonio Conte che in estate ha mosso molto il mercato e che inverno potrebbe tornare alla carica. L’obiettivo è quello di rinforzare un attacco pieno di talenti e di giocatori ma che in realtà può contare solo su due elementi, Lukaku e Lautaro Martinez. I nerazzurri, però, sognano in grande e l’acquisto di un altro attaccante sembrerebbe essere diventata una necessità più che urgente.

Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli
Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli (foto by @imagephotoagency)

Calciomercato Inter, Marotta punta Milik

Gli obiettivi in questo momento, stando a quel che si legge dai diversi giornali, sarebbero due: Milik o Giroud. Il nome del francese è un ever green e da diverso tempo verrebbe accostato a parecchie società italiane ma l’età e un periodo di adattamento al calcio italiano, che sarebbe ingiusto non concedergli, avrebbero convinto l’Ad dell’Inter Beppe Marotta a virare sul polacco del Napoli.

Milik, stando a quanto riporta Tuttosport, sarebbe un profilo che piacerebbe a tutti: allenatore, società e squadra. Per Conte, Milik rappresenterebbe un’alternativa diversa da quelle a disposizione; mentre per la società il polacco sarebbe un colpo low cost (il suo contratto con il Napoli è scadenza nel 2021). Trattare con De Laurentiis, però, è tutt’altro che semplice soprattutto se, cedendo Milik, il Napoli dovesse rinforzare una diretta concorrente per lo Scudetto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

316 points
Upvote Downvote
Matthijs De Ligt, difensore della Juventus

Juventus-Cagliari, la prima finale: Di Francesco senza Godin

Lorenzo Pellegrini (Roma)

Roma, Pellegrini è negativo: “Ricomiciamo”