in

Calciomercato Inter, non solo Dzeko: Marotta lavora ad un altro colpo per l’attacco

L’Inter ha confermato l’acquisto di Edin Dzeko. Il dg Marotta, però, vuole regalare ad Inzaghi un altro colpo per l’attacco

Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter @Image Sport
Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter @Image Sport

Inter, Dzeko per dimenticare Lukaku

L’improvviso addio di Romelu Lukaku ha lasciato attoniti i tifosi dell’Inter. La promessa fatta dalla famiglia Zhang dopo l’addio di Hakimi è rimasta incompiuta, liberando una maglia da titolare per il reparto offensivo. Il peso della cessione di BigRom al Chelsea è stato alleggerito dall’arrivo di Edin Dzeko. L’ex capitano della Roma, dopo diverse estati al centro dei rumors di mercato, sta per lasciare la Capitale dopo sei stagioni con 119 reti messe a segno in 260 presenze.


Scarica la nostra App


[irp]

La carta di identità del cigno di Sarajevo recita 35 anni, dunque un’età di difficile prospettiva. A fargli da spalla Lautaro Martinez, la cui permanenza appare tutt’altro che scontata dopo l’addio dell’ex compagno di reparto. Diversi i big club pronti a fare follia per El Toro, seppur Inzaghi spera di poterlo trattenere. A tenere banco la politica di ridimensionamento promossa dalla dirigenza, che però non vieta a Beppe Marotta l’assalto ad un nuovo nome per l’attacco.

Luka Jovic, attaccante del Real Madrid
Luka Jovic, attaccante del Real Madrid

Calciomercato Inter, idea Jovic per l’attacco

L’arrivo di Edin Dzeko, dunque, non frena la rivoluzione del pacchetto offensivo promossa dall’Inter. Il profilo ricercato da Marotta è quello di un attaccante mobile con pretese economiche contenute che accetti il potenziale ruolo di riserva. In questo scenario, stando a quanto riferito da Tuttosport, torna di moda il nome di Luka Jovic. L’attaccante classe ’97, di proprietà del Real Madrid, non rientra nei piani di mister Ancelotti che potrebbe ascoltare l’offerta dei nerazzurri.

[irp]

Una trattativa che, almeno all’apparenza, non dovrebbe riservare sorprese. I Blancos, infatti, si dicono favorevoli alla cessione del giocatore. Per venire incontro alla grave situazione finanziaria dell’Inter, infatti, Florentino Perez si dice disposto a cedere Jovic a titolo gratuito. Il serbo potrebbe gradire la destinazione sia per rilanciare le proprie ambizioni sia per questioni familiari. Quello di Jovic, dunque, potrebbe essere un colpo gradito dallo stesso Inzaghi. Nel frattempo Marotta studia l’assalto ad un campione d’Europa >>> CONTINUA A LEGGERE