Calciomercato Inter, pronti due colpi con i soldi di Perisic

L'Inter ha già deciso come investire i proventi della cessione del croato in Premier League

58 views
Ivan Perisic, Inter

L’Inter prepara la cessione del croato in Premier League, i soldi saranno immediatamente reinvestiti per arrivare a due obiettivi che giocano in Inghilterra.

L’inter si prepara ad una caldissima sessione di calciomercato estivo, nel tentativo di ridurre il gap con la Juventus e soprattutto con il Napoli, quest’ultima vera rivale per il secondo posto in campionato. Se i bianconeri ad oggi sembrano virtualmente irraggiungibili nel breve periodo, è pur vero che per organico e fatturato la società di De Laurentiis non appare così distante dai nerazzurri. Così Marotta è già al lavoro per regalare al suo prossimo tecnico una squadra che, ai nastri di partenza, possa avere come obiettivo principale almeno la seconda piazza in Serie A.

Resta sempre aggiornato con le notizie, SCARICA LA NOSTRA APP, CLICCA QUI

Per quel che riguarda le cessioni, uno dei maggiori indiziati è certamente Ivan Perisic viste le recenti dichiarazioni dello stesso amministratore delegato nerazzurro, il quale ha confermato che il croato abbia esplicitamente chiesto la cessione. Ma chi arriverà al suo posto? Marotta è pronto a sfruttare gli interessi dalla Premier League per provare a puntellare ulteriormente la rosa nei reparti considerati meno solidi, vale a dire difesa e centrocampo.

Pronto l’assalto al Tottenham

La società che finora ha dimostrato maggiore interesse nei confronti di Perisic è il Tottenham, anch’essa pronta ad un mercato di grandi rivoluzioni vista la probabile partenza del faro Christian Eriksen. Se per la sostituzione del danese gli Spurs hanno già le idee piuttosto chiare, la stessa Inter ha dimostrato di gradire e non poco diversi giocatori in seno al club londinese, in particolare questi sarebbero Serge Aurier e Moussa Sissoko.

L’ivoriano era considerato uno dei più grandi prospetti internazionali per il ruolo di terzino in gioventù, ma un carattere esuberante ed una professionalità non certo impeccabile gli hanno finora impedito di raggiungere il suo pieno potenziale. Il centrocampista francese sta invece vivendo quella che è forse la sua miglior stagione in Premier League, e sarebbe un rinforzo più che adeguato per puntellare un reparto che, nelle singolarità degli interpreti, si è finora complessivamente espresso molto al di sotto delle aspettative di inizio stagione.

renderimage Inter

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA LA NOSTRA APP,  Inter CLICCA QUI

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI