Calciomercato Inter, rebus Pinamonti

Ancora tutto da decifrare il destino di Andrea Pinamonti, sospeso tra il Genoa e una nuova cessione, con la Juventus che potrebbe decidere di portare il giocatore alla corte di Pirlo

Un calciomercato delicato per il cliente di Mino Raiola, Andrea Pinamonti: il classe ’99 è sicuro di un unica cosa, che non tornerà all’Inter per la prossima stagione. L’attaccante di proprietà dei nerazzurri è stato girato in prestito, la scorsa estate al Genoa, con cui ha segnato 7 reti in 34 presenze fra Serie A e Coppa Italia. Come riportato da Il Corriere Dello Sport, la situazione economica causata dalla pandemia del Covid-19 ha cambiato i piani delle due squadre: il Genoa vuole alleggerire il monte ingaggi e l’Inter ha altre preferenze dell’attacco. Così gli accordi che c’erano all’inizio fra Marotta e Preziosi non reggono più. L’accordo prevedeva il controriscatto del cartellino del giocatore da parte della società milanese per 20 milioni. Dopo il fallimento del gentleman agreement che c’era fra le due società, l’Inter dovrebbe lasciare partire a titolo gratuito Andrea Ranocchia verso Genova.

Pinamonti del Genoa
Andrea Pinamonti, attaccante del Genoa

Pinamonti non rimane al Genoa: il problema è l’ingaggio

Il Genoa non vuole tenere Pinamonti in rosa a causa dello stipendio elevato del giocatore. Una grana non indifferente per il Genoa, che ora dovrà accelerare sul mercato per trovare una nuova destinazione al giocatore. La Juventus starebbe seguendo Pinamonti già da parecchio tempo, visto che proprio i bianconeri avrebbero come piano quello di ringiovanire la rosa con dei baby talenti italiani. Fabio Paratici avrebbe sulla sua lista per l’attacco anche i nomi di Moise Kean e Gianluca Scamacca, ma avrebbe trovato in questo disaccordo fra Inter e Genoa l’occasione giusta per portare un talento a basso prezzo alla corte del neo tecnico Andrea Pirlo.

NOTIZIE PER TE

Inter, Conte non ci siamo: Shakhtar già decisivo

Dopo la sconfitta nel Derby contro il Milan, l'Inter incassa un'altra batosta inaspettata. E' vero, il punto strappato grazie all'ennesima ottima prestazione di Romelu Lukaku, lascia tutto ancora aperto...

Inter, Conte: “Hakimi? Doveva giocare! Eriksen?…”

Le parole di mister Antonio Conte dopo il pareggio, alla prima di Champions League, ottenuto dall'Inter contro il Borussia Moenchengladbach che non ha certo accontentato il tecnico nerazzurro. Ai...