in

Calciomercato Inter, sirene spagnole per Lautaro: la richiesta di Marotta

Atletico e Real Madrid non mollano Lautaro Martinez, ma l’Inter non sembra intenzionato a svendere il proprio bomber

Lautaro Martinez (Inter)
Lautaro Martinez (Inter)

Calciomercato Inter, sirene spagnole

A circa un mese dall’inizio dell’inizio del campionato, non si ferma il percorso di preparazione dell’Inter in vista della prossima stagione di Serie A, così come il calciomercato nerazzurro. Dopo la cessione di Hakimi al Paris Saint Germain per una cifra vicina ai 60 milioni di euro, altre big sarebbero intenzionate in questi giorni a pescare nell’arsenale del club lombardo.

Come riportato nell’edizione odierna di Tuttosport, Real e Atletico Madrid avrebbero puntato gli occhi su uno dei gioielli più preziosi della rosa di Simone Inzaghi: Lautaro MartinezIl Toro attualmente non viene considerato come un calciatore in vendita, ma la situazione economica del club di Viale della Liberazione è ormai nota da tempo e non è da escludere che per la giusta offerta l’argentino non possa lasciare Milano con tanto di valige in mano in estate.

Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter @Image Sport
Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter @Image Sport

Calciomercato Inter, estate sull’altalena

Si prospetta una vera e propria estate “altalenante” quella di Lautaro che, dopo il trionfo in Copa America, ha fatto visita per un allenamento all’Atlético Liniers, club dove è cresciuto calcisticamente. Come si legge sulle pagine del quotidiano torinese le offerte ricevute dalle due squadre della capitale spagnola si attestavano intorno ai 40 milioni: diversa la visione interista che valuta l’argentino non meno di 80-90 milioni di euro.

Il club meneghino non sarebbe quindi disposto nemmeno a trattare un’eventuale cessione di Lautaro per una cifra al di sotto di quella richiesta. Notizia questa che può far dormire (per ora) “sogni sereni” ai supporters nerazzurri, desiderosi di vedere ancora all’opera la coppia Lu-La che tanto bene ha fatto nel corso della passata stagione. Intanto l’amministratore delegato Beppe Marotta prepara il grande colpo sulla fascia >>> CONTINUA A LEGGERE