Calciomercato Juventus, Allegri allo United potrebbe essere un grande vantaggio

Calciomercato Juventus: il club bianconero potrebbe guadagnare circa 60 milioni di euro

Calciomercato Juventus, quanto potrebbe dare ai bianconeri Allegri al Manchester United?

La situazione del Manchester United sarebbe davvero critica. La dodicesima posizione in classifica dei Red Devils certificherebbe una condizione di costante assenza di motivazioni e di schemi di gioco di livello. Per questo motivo, Ole Gunnar Solskjaer sembrerebbe ormai in procinto di essere messo alla porta da una società che non può più aspettare.

A monitorare la situazione, in primo piano, ci sarebbe Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano sarebbe molto chiacchierato in casa United e il suo nome sarebbe in cima alla lista degli eventuali sostituti dell’attuale allenatore. Ma alla finestra ci sarebbe ovviamente anche la Juventus, che da questa situazione potrebbe trarre grande vantaggio.

In primis, verrebbe meno a bilancio lo stipendio dell’allenatore e del suo staff. Allegri è ancora sotto contratto, e a lui e al suo staff spetta una cifra totale che si aggirerebbe attorno a 16 mln di euro. Nel caso in cui il tecnico toscano diventasse l’allenatore dei Red Devils, la Juventus ci guadagnerebbe (o meglio, non perderebbe) circa 10 mln di euro. Ma nel conteggio dei guadagni totali, ci sarebbero da contare altre variabili riconducibili al nome di Massimiliano Allegri.

Calciomercato Juventus, il Manchester United potrebbe avere anche Mandzukic ed Emre Can

Già, perché l’ex Milan sarebbe ben contento di portare con sé giocatori che nelle annate bianconere gli hanno dato grandi soddisfazioni. Il primo nome in lista sarebbe sicuramente quello di Mario Mandzukic, colonna portante della Juventus allegriana. Il croato sarebbe finito ai margini del club bianconero, che conterebbe di trovargli presto una destinazione. Il profilo del Manchester United sembrerebbe essere adatto, dal momento in cui gli permetterebbe di giocare ancora ad alti livelli e di ritrovare l’amico-allenatore Allegri. Per lui la Juventus chiederebbe circa 10 mln di euro.

Il secondo nome sarebbe quello di Emre Can. Anche lui è stato molto poco utilizzato da Sarri che non lo vedrebbe nei suoi schemi ed escluso addirittura dalla lista Champions. Il tedesco avrebbe più volte manifestato il suo malumore, e un futuro che probabilmente lo vorrebbe lontano da Torino. Ecco che ci si potrebbe fiondare un eventuale Manchester United di Allegri, poiché un giocatore apprezzatissimo dal tecnico ex Juventus. Dalla sua cessione la Juventus potrebbe guadagnarci anche 40 mln di euro, facendo ammontare la cifra dei ricavi a 60 mln di euro.