in

Calciomercato Juventus, attaccante cercasi: le cessioni aiutano Cherubini

La Juventus è ancora a caccia di un profilo giusto per il reparto offensivo: al direttore generale del club, Federico Cherubini, il compito di liberare spazio salariale per il nuovo acquisto

Federico Cherubini, Ds della Juventus
Federico Cherubini, Ds della Juventus

La Juventus prosegue nella ricerca di un attaccante: i continui infortuni di Dybala e Morata, oltre alla mancanza di continuità da parte di Moise Kean, impongono alla dirigenza bianconera di tenere un occhio vigile sulle possibili opportunità di mercato. In questo senso, un profilo interessante potrebbe trovarsi in Spagna: a Barcellona si continua infatti a puntare molto sulla linea verde – come testimoniato dal rinnovo di Ansu Fati -, ragion per cui la permanenza di Sergio Aguero in blaugrana sarebbe al momento tutt’altro che scontata. Al di là del poco spazio che il Kun potrebbe avere nell’undici di Ronald Koeman, a far propendere per una sua partenza c’è un ulteriore circostanza: infatti, quell’ingaggio da 5 milioni di euro netti parrebbe in netto contrasto con la politica di austerità voluta dal nuovo numero uno del club, Joan Laporta, specie se considerata l’età del giocatore.


Scarica la nostra App


Certo, il nome di Aguero non può non stuzzicare l’appetito di un club che, come le Juventus, si trova al momento a caccia di un centravanti: a far passare la “fame” potrebbe, tuttavia, esserci il summenzionato ingaggio del giocatore, l’onerosità del quale si scontrerebbe con la volontà della dirigenza bianconera di ridurre ulteriormente il monte ingaggi, dopo l’addio di Cristiano Ronaldo.

SEGUI LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS

Per questa ragione, Cherubini sarebbe già al lavoro per provare a liberare spazio salariale attraverso la cessione di due giocatori: i primi nomi sulla lista del direttore generale bianconero sarebbero quelli di Aaron Ramsey e Adrien Rabiot, i cui ingaggi si aggirano intorno ai 7 milioni di euro. Al momento, quello che sembrerebbe avere più mercato è il gallese, rispetto al quale è già emerso negli ultimi giorni l’interessamento di alcuni club inglesi, quali il Newcastle e il Manchester United.