in

Calciomercato Juventus, decide Ronaldo: obiettivo Locatelli, casting in attacco

Manuel Locatelli (Sassuolo)
Manuel Locatelli (Sassuolo) @Image Sport

Il centrocampo

Cristiano Ronaldo è stato, dati alla mano, il calciatore più decisivo della Juventus in questi anni. Dal suo approdo ad oggi, il portoghese ha messo a segno più di 100 gol con la Vecchia Signora, rispedendo al mittente le voci di calciomercato. Dopo l’Europeo, tuttavia, l’ex Real potrebbe scegliere di aprire la busta e valutare le offerte a suo carico. Dalla sua decisione, in sintonia con il club e con Allegri, dipenderà gran parte delle strategie bianconere.

Il reparto sotto la lente d’ingrandimento è il centrocampo, per cui il nome di Manuel Locatelli è assolutamente prioritario. Come riportato da gianlucadimarzio.com, l’eventuale arrivo di Rovella in anticipo rappresenterebbe la chiave decisiva per la Juventus. Il piano di Cherubini ed Allegri, però, non si ferma alla mediana – sebbene dalla Spagna rimbalzi forte la candidatura di Saul dall’Atletico Madrid.

Mauro Icardi, attaccante del Psg @Image Sport
Mauro Icardi, attaccante del Psg @Image Sport

L’attacco

Il nuovo ponte che legherà o meno Cristiano Ronaldo alla Juventus dovrà essere rinforzato a prescindere. Ecco perché il calciomercato, come l’anno scorso, è votato alla ricerca di un attaccante per rinforzare il reparto. Il riscatto di Morata appare una formalità, mentre il rinnovo di Dybala è più probabile rispetto al passato.

Secondo La Gazzetta dello Sport, un approdo di Ronaldo al PSG sbloccherebbe il matrimonio con Icardi, mentre all’orizzonte spuntano due ritorni di fiamma. Il primo è Edin Dzeko, sondato dalla Juventus nella scorsa stagione e tornato prepotentemente di moda. Il secondo è Gabriel Jesus, ghiotta occasione di calciomercato ma possibile – per il momento – soltanto in prestito dal Manchester City di Guardiola.