in

Calciomercato Juventus, idea Damsgaard: uno scambio tutto “Europeo”

La Juventus sta cercando insistentemente rinforzi a centrocampo. Con la trattativa per Locatelli ancora in fase di stallo, i bianconeri potrebbero virare su Damsgaard, proponendo uno scambio alla Sampdoria

Damsgaard (Danimarca)
Damsgaard (Danimarca)

Calciomercato Juventus, rinforzi a centrocampo

La Juventus, con il ritorno di Max Allegri in panchina, starebbe cercando di rivoluzionare il reparto di metà campo. Difatti i bianconeri sono in costante trattativa con il Sassuolo per Locatelli. Inoltre, negli ultimi giorni, anche Miralem Pjanic avrebbe manifestato il desiderio di tornare a Torino, volontà ricambiata anche dalla vecchia signora. Tuttavia nessuna delle operazioni di mercato sembrerebbe chiudersi nell’imminente periodo. Per questo i bianconeri starebbero valutando anche altre piste, tra cui quella che porta a Damsgaard, come riportato da Paolo Paganini – giornalista RaiSport.

Sullo stesso argomento
Juventus, comunicato del club: aumento di capitale da 400 milioni

Il talento danese, attualmente alla Sampdoria, ha disputato un ottimo Europeo e sarebbe favorevole al trasferimento. Dall’altro canto, i blucerchiati sarebbero interessati a Bernardeschi, perciò è da tenere fortemente in considerazione l’ipotesi di uno scambio tra le due società, con la Juventus che si accollerebbe parte dell’elevato ingaggio del neo campione d’Europa.

Federico Bernardeschi, centrocampista della Juventus
Federico Bernardeschi, centrocampista della Juventus

Juventus-Bernardeschi, un amore mai sbocciato

Federico Bernardeschi è passato alla Juventus nel luglio del 2017 per ben 40 milioni, dopo ottime stagioni con la Fiorentina. Durante le prime due stagioni il giocatore toscano fa vedere ottimi sprazzi di talento, conditi da grandi vittorie collettive. Tuttavia, con l’addio di Max Allegri, cominciano i primi problemi per l’ex viola. Difatti nella stagione 2019/2020, con l’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera, Bernardeschi è vittima di equivoci tattici e non riesce a riproporsi sugli stessi livelli delle passate stagioni.

Sullo stesso argomento
Sassuolo, torna Locatelli: ma la Juventus è a un passo

Anche la stagione successiva, con l’arrivo del nuovo tecnico Andrea Pirlo, l’ex Crotone viene impiegato poco e gioca male. Questa parabola discendente del giocatore juventino, unita alla scadenza del contratto prevista per il 2022, mette in condizione la società bianconera di sondare il mercato per un possibile trasferimento. Il che permetterebbe alla Juventus di riuscire ad acquistare anche un vecchio pupillo del tecnico toscano>>>CONTINUA A LEGGERE

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *