Calciomercato Juventus: Kean piace all’Udinese e al Nizza

L’attaccante italo-ivoriano della Juve è conteso da  Udinese e Nizza: quale sarà il suo futuro?

Il futuro di Moise Bioty Kean è ancora incerto. L’attaccante classe 2000, reduce da un’eccellente Europeo Under 19 con l’Italia, piace a moltissimi club ma non ha ancora sciolto le riserve circa il suo futuro. La Juventus vorrebbe cederlo in prestito secco, così da poter tenere saldamente le mani sul primo Millenial ad aver segnato un gol in Serie A, ma dall’altra parte c’è Mino Raiola, agente del ragazzo, che spinge per una cessione, specialmente all’estero.

Nelle ultimissime ore sono trapelate voci circa due proposte concrete per il ragazzo: la prima è una pista tutta italiana e che porta all’Udinese. Il club di proprietà dei Pozzo avrebbe messo sul piatto un’offerta cash pari a 20 milioni di euro per l’acquisto a titolo definitivo. La Vecchia Signora, però, manterrebbe un diritto di recompra da esercitare entro le prossime due stagioni, in modo tale da non perdere a tutti gli effetti il ragazzo, la cui ultima annata tra le fila dell’Hellas Verona -va detto- è stata però deludente.

La seconda opzione, assai caldeggiata da Mino Raiola, porta al Nizza. Il club, che ha un ottimo rapporto con il potente agente (basti pensare alla trattativa che ha portato in Francia Mario Balotelli) spingerebbe sostanzialmente per la stessa proposta fatta dai friulani, ma con una sostanziale differenza: il ragazzo, prima di lasciare Torino, dovrebbe rinnovare il suo contratto, in scadenza attualmente il 30 giugno 2020.

In ogni caso, però, l’unico obbligo che impone la società di Corso Galileo Ferraris è la clausola di recompra: Marotta e Paratici, infatti, non vogliono lasciarsi sfuggire un talento che, nonostante una stagione non semplice alle spalle, rimane di primissimo livello.