in

Calciomercato Juventus, la nuova idea: dalla Premier League un ex Lazio

Fabio Paratici, CFO della Juventus
Fabio Paratici, CFO della Juventus

Un avvio di stagione non particolarmente brillante quello della nuova Juventus targata Andrea Pirlo, la quale, in campionato e in Champions League, fatica ad esprimere il proprio vero potenziale. Si tratta però di una squadra che sta vivendo un periodo di forte rinnovamento e trasformazione: molti giovani di prospetto e un nuovo allenatore che sta affrontando la prima vera esperienza da guida tecnica.

I bianconeri potrebbero operare nuovamente nel mercato di gennaio per cercare di ringiovanire la rosa. Il percorso dei bianconeri, iniziato questa estate, sembra dunque continuare.

Calciomercato Juventus, piace Pedro Neto del Wolverhampton

Il nuovo colpo pensato dalla Vecchia Signora, come riportato da Tuttosport, sarebbe il portoghese Pedro Neto, ora in forza al Wolverhampton. Il giocatore infatti, dopo un anno anonimo alla Lazio, è esploso in Premier League con i Wolves. Finora, in campionato, ha già realizzato 9 presenza condite da un gol e due assist. Un avvio di stagione incredibile che è valso al giocatore anche la convocazione nella nazionale portoghese.

LEGGI ANCHE  Il punto della situazione sul campionato di serie A 2020-2021
Pedro Neto (Wolverhampton)
Pedro Neto (Wolverhampton)

Un calciatore moderno che riesce a svolgere più ruoli, dal trequartista all’ala. Jorge Mendes, agente del giocatore e di Cristiano Ronaldo, potrebbe favorire il passaggio del proprio assistito a Torino, a condizione che i Wolves decidano di privarsi del talento portoghese già a Gennaio. Un acquisto che sarebbe improntato sempre al futuro segno della transitorietà della stagione in avvenire.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Juventus, in Spagna sicuri: Ronaldo al Real Madrid

Il giovane portoghese però accrescerebbe il valore tecnico del centrocampo juventino il quale, dopo la partenza di Miralem Pjianic, ha perso in qualità. Inoltre la sua duttilità sarebbe molto utile al tecnico bianconero in vista dei tre impegni che la formazione di Torino deve affrontare.

Il calciatore rappresenta già un grande rimpianto per la Lazio che, con il senno del poi, avrebbe dovuto dare al ragazzo qualche chance in più per mostrare il proprio vero potenziale. Intanto però i bianconeri, domenica, dovranno affrontare il Cagliari in una partita che si prospetta già decisiva. Solo un risultato positivo infatti permetterà alla formazione di Torino di mantenere il passo delle prime della classe.

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0

Vota Articolo

381 points
Upvote Downvote
Alberigo Evani, ex giocatore del Milan e assistente della Nazionale italiana di Roberto Mancini

Italia-Polonia 2-0, Evani sicuro: “Vogliamo chiudere in bellezza

Thauvin, attaccante del Marsiglia

Calciomercato Milan, concorrenza per Thauvin: Siviglia e Napoli sulla stella del Marsiglia