in

Calciomercato Juventus, la Vecchia Signora si fa giovane: presi Locatelli e Kaio Jorge

Con l’imminente inizio della stagione 2021/2022, la Juventus piazza finalmente i primi – e forse unici – colpi del proprio mercato estivo: Manuel Locatelli e Kaio Jorge

Esultanza Locatelli (Italia) @Image Sport
Esultanza Locatelli (Italia) @Image Sport

Calciomercato Juventus, il nuovo che avanza

Dopo quasi due mesi di trattative serrate con Sassuolo e Santos, la Juventus ha portato a Torino due potenziali prospetti del calcio internazionale. Da una parte Manuel Locatelli, centrocampista 23enne fresco campione d’Europa con la Nazionale guidata da Roberto Mancini, che arriva in bianconero in prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a 35 milioni di euro più il 20% sulla sua futura rivendita ai neroverdi.

[irp]

Dall’altra invece Kaio Jorge, attaccante brasiliano 19enne che arriva a titolo definitivo dal Santos per una cifra complessiva che si aggira attorno ai 4 milioni di euro. Due acquisti giovani e promettenti, voluti fortemente da Massimiliano Allegri per migliorare il proprio scacchiere e iniziare già a guardare al futuro: Locatelli partirà probabilmente da subito nella formazione titolare al fianco di Rabiot e Bentancur, mentre invece Kaio Jorge verrà inserito a step nelle rotazioni della squadra, come già fatto dallo stesso Allegri nella passata avventura bianconera (Morata e Bentancur tra tutti).

Kaio Jorge, attaccante della Juventus
Kaio Jorge, attaccante della Juventus

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo resta?

Mentre la Juventus si avvicina all’esordio della nuova Serie A 2021/2022, in programma domenica sera alle ore 18:30 contro l’Udinese, continua a tener banco in casa bianconera la situazione legata a Cristiano Ronaldo. Nelle scorse ore si sono susseguite tante voci che vedevano il fenomeno portoghese lontano da Torino già in questa sessione di mercato.

[irp]

Prima l’edizione de Il Corriere dello Sport, che aveva anticipato di una trattativa già imbastita con il Manchester City, poi diversi media internazionali che spingevano per vederlo giocare nel PSG con il rivale di sempre, Leo Messi, ed infine la clamorosa notizia lanciata dal giornale spagnolo “El Chiringuito“, secondo cui Carlo Ancelotti avrebbe chiesto esplicitamente di riavere a Madrid CR7. Nella serata di ieri lo stesso Ronaldo ha poi pubblicato un polemico post su Instagram, in cui ha negato categoricamente un suo ritorno a Madrid: “Troppe chiacchiere su di me, non tornerò al Real Madrid“.

Un post che non ha lasciato però tranquilli i tifosi bianconeri, in quanto l‘asso portoghese non ha mai citato la Juventus né il fatto di restare a Torino. Quello che pare ormai certo è che a giugno 2022 scadrà il suo contratto e difficilmente il suo rapporto con i bianconeri proseguirà. A patto forse che non si riesca a portare sotto la Mole quella tanto agognata Coppa dei Campioni. Intanto, continua la caccia a Miralem Pjanic >>> CONTINUA A LEGGERE