Calciomercato Juventus, l’Inghilterra aiuta Paratici: 65 milioni dalle cessioni

Alvaro Morata potrebbe non essere l'ultimo acquisto della sessione estiva di mercato della Juventus: la dirigenza bianconera starebbe ragionando su alcuni eventuali colpi da piazzare in extremis, ma prima bisognerà liberarsi di quei giocatori che non rientrano nel progetto tecnico di Andrea Pirlo

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUSLa Juventus ha presentato ufficialmente l’ultimo colpo di mercato, Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo sarà il nuovo attaccante di Andrea Pirlo e con ogni probabilità, farà coppia con Cristiano Ronaldo e Kulusevski domenica sera nella gara dell’Olimpico contro la Roma. L’ex Atletico Madrid non basta al nuovo allenatore bianconero che chiede anche un’alternativa al calciatore cresciuto nelle giovanili del Real Madrid. L’obiettivo primario per l’attacco resta Moise Kean, mentre sulle corsie esterne i nomi che Fabio Paratici starebbe monitorando da diverso tempo sarebbero quelli di El Shaarawy e Federico Chiesa.

L’ultima idea, invece, sarebbe Fernando Llorente, ai margini del progetto tecnico del Napoli, che potrebbe liberarsi a parametro zero. Prima di tuffarsi in nuove trattative di mercato, la Juventus dovrà necessariamente continuare la politica di riduzione del monte ingaggi, ovviamente attraverso le cessioni. Da Khedira a Douglas Costa, passando per Bernardeschi, De Sciglio e Rugani sono tanti i giocatori fuori dai radar di Andrea Pirlo. Il problema principale è che la maggior parte dei professionisti citati non ha molto appeal a livello di mercato, ma l’Inghilterra potrebbe dare una mano, in questo senso, alla dirigenza bianconera.

Daniele Rugani difensore della Juventus
Daniele Rugani, difensore della Juventus

Calciomercato Juventus, Guardiola chiama Rugani: Douglas allo United?

De Sciglio, Khedira, Douglas Costa, Rugani e Bernardeschi, alcuni di questi giocatori potrebbero lasciare la Juventus in questo finale di mercato estivo. Sulle tracce di De Sciglio ci sarebbe soprattutto la Roma e qualora Allegri dovesse allenare i giallorossi, il terzino potrebbe raggiungere l’ex allenatore nella Capitale. Discorso diverso per Khedira che dovrebbe risolvere consensualmente il contratto con la Juventus, e per Bernardeschi, poco richiesto sia in Italia, sia in Europa.

Ci sono, invece, buone possibilità che uno tra Daniele Rugani e Douglas Costa, se non addirittura entrambi, lascino il BelPaese per trasferirsi in Inghilterra: sulle tracce dell’ex difensore dell’Empoli, da poco diventato papà, ci sarebbe il Manchester City di Pep Guardiola, mentre sull’esterno brasiliano rimane vigile il Manchester United. Pirlo avrebbe già dato il via libera alle cessioni che potrebbero fruttare circa 65 milioni di euro nelle casse della Juventus, un ottimo tesoretto che Paratici potrebbe sfruttare nelle battute finali di calciomercato.

NOTIZIE PER TE

Pjanic punge Sarri: “Non aveva fiducia in noi”

L'avventura di Maurizio Sarri alla Juventus è durata una sola stagione con più ombre che luci; il solo scudetto vinto viene percepito come un fallimento dalla società...

Juventus – Hellas Verona: le parole di Andrea Pirlo

Dopo un inizio non brillante della Juventus, il club torinese si è rivelato più convincente del solito in Champions League contro la Dynamo Kyiv imponendosi con un...

Juventus, il sogno di Mbappè: adesso il francese ha un obiettivo

Ormai è da diverso tempo che si parla del possibile approdo del golden boy, ritenuto il futuro del calcio, Kylian Mbappé nella squadra più ambita al mondo: il Real...