in

Calciomercato Juventus, missione per un giovane: asta con il Bayern

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus, esulta insieme ai suoi compagni di squadra (foto by @imagephotoagency)

La Juventus è al lavoro per costruire una squadra competitiva per puntare a vincere il decimo scudetto e provare a portare a casa la Champions League. Fabio Paratici punta non solo su giocatori già esperti, ma guarda anche ad elementi giovani per ringiovanire la rosa in vista delle prossime stagioni e abbassare anche il monte ingaggi. Tra i vari giocatori accostati alla Vecchia Signora c’è anche un nome dalla Premier League per il quale, però, c’è da fare attenzione alla forte concorrenza da parte del Bayern Monaco. Fabio Paratici, però, ha già un piano in mente per arrivare al calciatore e portarlo in Serie A.

Chelsea, Hudson-Odoi
Chelsea, Hudson-Odoi

Calciomercato Juventus, idea scambio per arrivare a Hudson-Odoi

Secondo quanto riporta Calciomercatoweb.it, la Juventus starebbe provando a vincere la corsa per arrivare a Callum Hudson-Odoi del Chelsea. Il club londinese ha necessità di cedere dopo la campagna acquisti e quindi potrebbe acconsentire alla cessione del classe 2000. Sul giocatore ci sarebbe anche il Bayern Monaco che cerca un vice Sanè da acquistare sul mercato e mettere a disposizione di Flick.

LEGGI ANCHE  Ronaldo e il contratto fino al 2022: Mendes rassicura la Juventus

La Vecchia Signora, però, avrebbe già pronto un piano per convincere il Chelsea ad accettare la corte bianconera. I Blues vorrebbero 38 milioni di euro, ma la Juventus vorrebbe provare ad abbassare le pretese degli inglesi inserendo nell’affare il cartellino di un giocatore in esubero. I nomi sono quelli di Aaron Ramsey oppure di Douglas Costa, calciatori da tempo ormai finiti nella lista dei cedibili. Resta da capire, però, se le contropartite saranno di gradimento del Chelsea e la trattativa potrà svilupparsi.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Inter, il baby Pirola rinnova e si prepara al grande salto

Campionato Primavera 1: “Rinviate l’inizio, impossibile rispettare il protocollo”

Tuchel (PSG)

Paris Saint Germain, Tuchel: “La verità è che abbiamo subito tre sconfitte di fila”