in

Calciomercato Juventus, Suarez scavalca Dzeko: accordo col Pistolero

Suarez
Luis Suarez, attaccante del Barcellona

La Juventus adesso è pronta ad accelerare. Le richieste di Pirlo sono urgenti e la necessità di trovare un nuovo numero nove si fa sempre più importante. Se la cessione di Gonzalo Higuain negli Stati Uniti sembra cosa fatta, è il colpo in entrata che stenta a decollare. Ormai la lotta per il sostituto del Pipita si è ridotta a due nomi, Dzeko Suarez, ma solo uno dei due potrà vestire bianconero. In un primo momento, il bosniaco sembrava in vantaggio ma poi il mercato, come sempre, ha mischiato le carte e quello che sembrava fatto, l’approdo di Milik alla Roma, necessario per sbloccare l’acquisto di Dzeko, si è inceppato e la Juventus avrebbe deciso di accelerare per l’uruguaiano. Suarez piace molto, ci mancherebbe altro, e Pirlo, nonostante preferisse il 9 giallorosso, potrebbe accontentarsi del Pistolero che spera di incassare una ricca buonuscita dal Barcellona.

Suarez e Henderson
Luis Suarez e Jordan Henderson, attaccante del Barcellona e centrocampista del Liverpool

Calciomercato Juventus, fattore tempo: accordo con Suarez ma Pirlo ha fretta

Se nel virare verso Suarez sarebbero stati decisivi i tempi della trattativa Milik, allo stesso modo, la Juventus ha fretta e continua a tenere il “piede in due staffe”. Il club bianconero proverà a chiudere nel minor tempo possibile le trattative col Barcellona, ma nel frattempo resta viva la pista Dzeko. La nuova stagione inizierà fra due settimane e Pirlo, a meno di clamorosi colpi di scena, potrebbe iniziare il campionato senza una delle sue principali richieste di mercato. Secondo quanto riporta TuttoJuve24.itSuarez avrebbe detto sì alla Juventus e ci sarebbe già una bozza di accordo fra la Vecchia Signora e il calciatore. La battaglia, però, in quel di Barcellona è aspra e la “pistola” di Suarez è carica. L’ex Liverpool vuole ottenere la buonuscita che gli spetta per poi liberarsi a zero e abbracciare il progetto bianconero.

[smiling_video id=”131641″]

[/smiling_video]

Come detto, poi, fra la Juventus e il calciatore ci sarebbe già una sorta tacito placet. Il Decreto Crescita dà una mano alla Vecchia Signora che così potrebbe garantire all’uruguaiano un triennale da 10 milioni netti annui. Insomma, l’affare Suarez conviene a tutti: al calciatore, perchè con tre anni di contratto guadagnerebbe quanto avrebbe guadagnato a Barcellona arrivando a scadenza, e alla Juventus, perchè porterebbe a Torino un giocatore fantastico non pagando nulla per il cartellino. La Juve ha scelto e Suarez avrebbe ormai definitivamente scalzato Edin Dzeko.

Beppe Marotta dirigente dell'Inter

Inter, il mercato entra nel vivo: Marotta cerca l’accordo per una cessione

Napoli Roma

Napoli, sfida con la Roma per un difensore argentino