in

Calciomercato Lazio, idea Vecino: ma solo a determinate condizioni

La Lazio resta interessata all’acquisto di Vecino in questa finestra di calciomercato, ma solamente a determinate condizioni

Matias Vecino, centrocampista dell'Inter @Image Sport
Matias Vecino, centrocampista dell'Inter @Image Sport

La Lazio starebbe programmando alcune operazioni in entrata nell’arco di questa finestra di calciomercato. Tra queste figura l’interesse per l’acquisto di Matias Vecino. Il centrocampista dell’Inter ha visto decrescere il proprio minutaggio nella stagione in corso sino a diventare riserva in pianta stabile. Maurizio Sarri, allenatore della squadra biancoceleste, gradirebbe l’uruguaiano come innesto sulla mediana e come alternativa a Sergej Milinkovic-Savic, secondo lalaziosiamonoi.it. Il mediano sudamericano ha il contratto in scadenza con la società nerazzurra a giugno. L’Inter lo cederebbe di fronte ad un indennizzo di 2 milioni di euro: la Lazio, però, non sarebbe disposta a spendere quella cifra e lo acquisterebbe solo in caso di rescissione del contratto con i nerazzurri. Il club capitolino potrebbe offrire a Vecino un contratto sino al 2025 con opzione fino al 2026, ma c’è da fare i conti con il blocco dell’indice di liquidità. Se quest’ultimo dovesse frenare l’operazione, tutto potrebbe essere rimandato al calciomercato di giugno.