Home Calciomercato Lazio, Muriqi a Paideia: a breve firma ed ufficialità

Calciomercato Lazio, Muriqi a Paideia: a breve firma ed ufficialità

La Lazio è pronta ad ufficializzare il suo primo acquisto di questa sessione di calciomercato. Muriqi è sbarcato nella Capitale per effettuare le visite mediche, poi metterà la firma sul contratto e sarà ufficiale l'inizio della sua nuova esperienza in biancoceleste.

La Lazio è pronta ad ufficializzare il suo nuovo acquisto, il primo di questa stagione estiva. Vedat Muriqi è sbarcato nella giornata di domenica nella Capitale e sta per effettuare le visite mediche, ultimo passo prima della firma sul contratto che lo legherà alle Aquile per quattro anni con uno stipendio di due milioni più bonus. L’attaccante kosovaro è stato fortemente voluto da Simone Inzaghi per completare il reparto offensivo biancoceleste. Il centravanti classe ’94 è stato prelevato dal Fenerbahce, club con il quale ha dimostrato la sua dimestichezza nel far goal, realizzando numerose reti in questi anni nel campionato turco.

Igli Tare, dirigente della Lazio
Igli tare, dirigente della Lazio

Lazio, colpo targato Tare: Muriqi è pronto per questa nuova esperienza

Vedat Muriqi è l’ultimo colpo targato Tare, arrivato alle Aquile per ben 20 milioni di euro che andranno nelle casse del Fenerbahce. La cifra di base dell’accordo si aggira tra i 17 e i 18 milioni, poi con i bonus si dovrebbe arrivare alla somma richiesta dal club turco secondo Sky Sport. L’attaccante dovrebbe firmare il contratto a momenti ed è pronto per inserirsi al meglio nel gruppo di Simone Inzaghi, per poter diventare uno dei punti di riferimento nella prossima stagione per i biancocelesti.

Nella stagione precedente Muriqi ha realizzato 15 goal in Turchia, dunque potrebbe rivelarsi un secondo bomber alla Ciro Immobile. Tare spera di aver fatto il colpo che possa garantire alla squadra un salto di qualità e che possa dare più alternative valide per l’attacco.

NOTIZIE PER TE

Lazio-Borussia Dortmund, la favola di Akpa Akpro

I tifosi della Lazio ricorderanno con gioia la serata di ieri, dopo 13 anni i biancocelesti affrontavano il tanto atteso ritorno in Champions League. Paura ma anche emozione aleggiavano...

Lazio, Inzaghi ritrova la sua squadra: Immobile è grande

E' sembrata la Lazio che avevamo tanto ammirato lo scorso anno nel nostro campionato: cinica, preparata e pronta a livello fisico. Tutte caratteristiche che a Genova, nella sfida contro la Sampdoria...

Prima la Juve e la Lazio, poi Inter, Atalanta, Roma e Milan: l’Italia guarda all’Europa… con la mascherina

E' un'Europa diversa, afflitta dal male che ha condizionato l'ultimo anno, che ha minato un'economia già in difetto, che ha condizionato la vita dell'umanità; da piccoli, quando tutto era...