in

Calciomercato Milan, da Piatek a Donnarumma: Elliott pronto a fare piazza pulita

Suso e Piatek
Suso e Piatek, attaccanti del Milan

Calciomercato Milan, non solo Piatek: previsti tanti tagli illustri

Diversi big potrebbero lasciare il Milan già nel mercato di gennaio: questa l’indiscrezione della Gazzetta dello Sport che fa il punto sulla difficile situazione finanziaria del club rossonero. Da Piatek a Donnarumma, sono tanti i nomi che Elliott potrebbe decidere di sacrificare per ripianare i 153 milioni di passivo: se il polacco sembra essere finito nel mirino del Barcellona e del Chelsea, per Donnarumma rimane sempre viva la pista PSG, con Leonardo che sarebbe pronto a strapparlo alla corte milanista per una cifra oscillante tra i 40 e i 50 milioni.

Il contratto di Donnarumma scade, infatti, nel 2021 e, se non dovesse arrivare il rinnovo, il diavolo sarebbe costretto a cederlo a prezzo di saldo. Oltre a questi due, rischierebbe anche Suso: per lo spagnolo, in estate, si erano fatte avanti sia Roma che Fiorentina, ambedue respinte. Ora Jesus sembra essere vicino alla Premier, con Elliott che sarebbe pronto a cederlo in caso di offerta congrua. Un altro giocatore in bilico è Lucas Paquetà: accolto a gennaio come l’erede di Kakà, secondo indiscrezioni, il brasiliano è finito nel mirino dello stesso PSG pronto a sborsare 40 milioni per strapparlo al Milan. Ultimo nome della lista, Kessiè, che continua ad avere estimatori in Inghilterra.

Marotta

Calciomercato Inter, Marotta torna in Bundesliga

Milan, il retroscena: saltato un altro affare con la Juventus

Calciomercato Juventus, per alcuni giocatori è già periodo di dentro o fuori