in

Calciomercato Milan, l’erede di Calhanoglu viene dalla Spagna: Maldini prepara il colpo

Non si ferma più il calciomercato del Milan: dopo gli acquisti di Maignan, Ballo Tourè e Giroud, Maldini e Massara starebbero lavorando ad un colpo dalla Spagna

Paolo Maldini, responsabile dell'area tecnica del Milan (foto by @imagephotoagency)
Paolo Maldini, responsabile dell'area tecnica del Milan (foto by @imagephotoagency)

Calciomercato Milan, si volta pagina

L’inaspettata perdita, a parametro zero del trequartista turco Hakan Calhanoglu, destinazione Inter e del portiere, neocampione d’Europa con la nostra Nazionale Gianluigi Donnarumma, accasatosi al Paris Saint Germain non ha per nulla intimorito i dirigenti del Milan Paolo Maldini e Daniele Massara, che adesso sono scatenati alla ricerca di rinforzi di spessore internazionale per una rosa che il prossimo anno si appresta a giocare la Champions League dopo ben sei anni di astinenza.

[irp]

Concluse le trattative per portare a Milano il portiere Mike Maignan del Lille, il terzino sinistro Ballo Tourè del Monaco e l’attaccante francese Oliver Giroud del Chelsea, adesso tutte le attenzioni sono rivolte ad un possibile sostituto del trequartista turco, vero e proprio elemento indispensabile nello scacchiere del tecnico Stefano Pioli nella stagione appena trascorsa. Dalla Spagna, sotto questo aspetto, circola con sempre più insistenza un nome di un esubero del Barcellona, che potrebbe lasciare la Catalogna in questa sessione di calciomercato a prezzo di saldo e diventare quindi una ghiotta occasione di mercato.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è calciomercatomilancalhanogluversolapremier23881011000x600.jpg
Hakan Calhanoglu, indispensabile per Pioli l’anno scorso, adesso trasferitosi all’Inter

Calciomercato Milan, Coutinho post-Calhanoglu?

L’erede di Calhanoglu potrebbe essere il trequartista brasiliano Philippe Coutinho. Secondo quanto riportato dalla testata giornalistica spagnola Sport, infatti il nome dell’ex Liverpool sarebbe valutato attentamente dai milanesi, che però hanno da battere la concorrenza di diversi club di Premier League che si sarebbero fatti avanti per lui nelle scorse ore.

[irp]

Uno dei problemi per la buona riuscita della trattativa è che il 29enne ha uno stipendio di 8,5 milioni di euro a stagione, giudicato troppo alto dai dirigenti milanesi. Sempre secondo la stessa testata giornalistica, dunque i rossoneri starebbero cercando di lavorare con i blaugrana per una soluzione che possa accontentare un po’ tutti e cioè sulla base di un prestito di un anno con eventuale diritto di riscatto, anche se il Barcellona sarebbe costretto a pagare una buona parte del suo enorme ingaggio e questo potrebbe rallentare la trattativa che non si preannuncia per nulla facile.

Coutinho, attaccante del Barcellona
Philippe Coutinho, trequartista del Barcellona, sarebbe entrato nel mirino del Milan

Dal canto suo, il Barcellona però ha intenzione di tagliare i costi e lui non rientrerebbe completamente nel progetto tecnico-tattico del tecnico olandese Ronald Koeman. Si preannunciano dunque ore calde sull’asse Milano-Barcellona, soltanto il tempo ci dirà se i rossoneri stanno facendo sul serio, oppure se le voci di queste settimane sono destinate a rimanere come tali, senza sviluppi concreti.

[irp]

Intanto Coutinho, reduce anche da un infortunio serio, ha grande voglia di rimettersi in gioco in una nuova squadra e non gli dispiacerebbe per nulla tornare in Italia, dove l’Inter non ci aveva creduto abbastanza qualche anno fa. Non solo Coutinho: nel mirino di Maldini ci sarebbe anche l’attaccante brasiliano Kaio Jorge, per il quale il dirigente rossonero avrebbe fretta di chiudere nei prossimi giorni >>> CONTINUA A LEGGERE