in

Calciomercato Milan, problemi per Dalot: Maldini ha un piano B

Si complica la trattativa che riporterebbe Diogo Dalot al Milan. Gli uomini mercato rossoneri valutano delle alternative

Paolo Maldini, responsabile dell'area tecnica del Milan (foto by @imagephotoagency)
Paolo Maldini, responsabile dell'area tecnica del Milan (foto by @imagephotoagency)

Calciomercato Milan, caccia al terzino destro

Dopo aver completato la corsia di sinistra con l’acquisto di Ballo-Touré in vesti di vice Theo Hernandez, adesso il Milan si concentrerà sulla fascia destra, che sarà ancora occupata da Davide Calabria. Nella scorsa stagione l’alternativa era Diogo Dalot, tornato però al Manchester United dopo un prestito secco. L’obiettivo è riportare il portoghese in rossonero, ma il finale di stagione in crescendo e la partecipazione all’ultimo Europeo hanno fatto lievitare le richieste degli inglesi, che adesso rappresentano un ostacolo che non renderà la trattativa semplice.

Sullo stesso argomento
Milan, Odriozola in pole se salta Dalot

Uno dei problemi principali è la formula con la quale i Red Devils vorrebbero cedere il giocatore: prestito con obbligo di riscatto fissato a circa 20 milioni. Opzione che non soddisfa il Milan, fermo ad un prestito con diritto. Come se non bastasse, il giocatore ha attirato l’interesse di Carlo Ancelotti, che lo vorrebbe come alternativa per la sua fascia al Real Madrid. Problemi che portano gli uomini di mercato rossoneri a guardare altrove: secondo Calciomercato.com, due nomi caldi per la fascia corrisponderebbero ad Alvaro Odriozola e Serge Aurier.

Alvaro Odriozola, difensore del Real Madrid
Alvaro Odriozola, difensore del Real Madrid

Calciomercato Milan, si seguono Odriozola e Aurier

Il terzino spagnolo Odriozola non rientra nei piani del Real Madrid, e potrebbe essere ceduto con la formula del prestito. Le due parti durante la trattativa per Brahim Diaz hanno parlato di diversi giocatori, incluso il terzino ex Real Sociedad, che potrebbe diventare un vero e proprio affare.

Sullo stesso argomento
Milan, da Isco a Odriozola: nuovi affari col Real Madrid

Per quanto riguarda l’ivoriano invece, associato da diverse stagioni ai rossoneri, il suo contratto scade nel 2022 ed è possibile che anche lui non rientri nel progetto del nuovo allenatore del Tottenham Nuno Espirito Santo. Nessun contatto ancora tra le due parti, ma anche il profilo di Serge Aurier dunque sarà valutato come possibile alternativa sulla destra. Il Milan starebbe anche tentando un colpo a sorpresa per la trequarti >>> CONTINUA A LEGGERE

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *