in

Calciomercato Milan, riscatto Tomori: ostacolo per Maldini

Il Milan insiste per il riscatto di Tomori, ma il Chelsea non ha nessuna intenzione di abbassare le pretese economiche: servono 28 milioni di euro

Fikayo Tomori, nuovo difensore del Milan @Image Sport
Fikayo Tomori, nuovo difensore del Milan @Image Sport

Il Milan sperava in uno sconto del Chelsea, ma il club inglese non avrebbe nessuna intenzione di abbassare le proprie pretese per Tomori. Secondo quanto riporta Tuttosport, i Blues sarebbero disposti a privarsi del giocatore a patto che la dirigenza rossonera paghi il diritto riscatto fissato a 28 milioni di euro. La qualificazione alla prossima Champions League diventa a questo punto fondamentale per il club di via Aldo Rossi perchè non solo sbloccherebbe tutte le trattative legate ai rinnovi, ma favorirebbe anche le eventuali operazioni in entrata del Milan.

Sullo stesso argomento
Gasperini saluta Ilicic: il Milan ci prova