in

Calciomercato Milan, Tonali in bilico: il piano di Maldini

Sandro Tonali, nuovo centrocampista del Milan @imagephotoagency
Tommaso Pobega e Sandro Tonali, centrocampisti di Spezia e Milan @imagephotoagency

Tonali, futuro incerto

Il calciomercato del Milan è terra di conferme. Il giusto premio per chi ha sfruttato al massimo la fiducia del tecnico Stefano Pioli – emblematico il caso Tomori – contribuendo a riportare al Diavolo la tanto amata qualificazione in Champions. L’altra faccia della medaglia, tuttavia, è quella dei calciatori che rischiano di non essere riscattati. Tra questi rientra Sandro Tonali, che al primo anno in una big ha regalato più ombre che luci. Una situazione che in casa Milan avevano ampiamente previsto, vista la giovane età del calciatore ma che esigenze di calciomercato potrebbero in qualche modo inquinare. Infatti, il riscatto di Tonali non rientra più tra le priorità, sebbene Paolo Maldini abbia già messo a punto un piano per trattenerlo.

Tommaso Pobega, centrocampista dello Spezia e della Nazionale Under 21 @Image Sport
Tommaso Pobega, centrocampista dello Spezia e della Nazionale Under 21 @Image Sport

Idea Pobega

Secondo La Gazzetta dello Sport, il Milan starebbe trovando il modo per non sborsare interamente i 15 milioni restanti nelle casse del Brescia. Tonali l’estate scorsa lasciò le Rondinelle a fronte dei primi 10 milioni di prestito, mentre la restante parte appena citata potrebbe essere coperta da contropartite. Una pratica frequente nel calciomercato, che Maldini intende sfruttare per ammortizzare i costi. Il primo nome, citato dalla rosea, è il più prezioso e riguarda Tommaso Pobega. Difficilmente, dopo la salvezza con lo Spezia, il talento di proprietà del Milana accetterebbe di nuovo la Serie B. Ecco perché le alternative per Tonali si chiamano Colombi e Brescianini, pronti a farsi le ossa in cadetteria. E a fornire un assist per il calciomercato in entrata del Milan.

Sullo stesso argomento  Milan, Hauge piace in Bundesliga: il Wolfsburg ci prova
Stefan Radu, difensore della Lazio

Lazio, Radu tuona: “Non ho mai screditato Muriqi”

Manuel Locatelli (Sassuolo)

Calciomercato Juventus, decide Ronaldo: obiettivo Locatelli, casting in attacco