in

Calciomercato Napoli, il futuro di Ghoulam è incerto: il piano di Giuntoli

Il rinnovo tra il Napoli e il difensore, Faouzi Ghoulam, tarda ad arrivare: Giuntoli alla ricerca del sostituto in ottica calciomercato

Cristiano Giuntoli (Napoli)
Cristiano Giuntoli (Napoli)

Il difficile momento del Napoli in questo inizio 2022 ha trovato il punto più basso nella gara di ieri contro la Fiorentina. Dopo la partenza per la Coppa d’Africa delle colonne portanti del club azzurro, le difficoltà della squadra di Spalletti è proprio il reparto a protezione di Ospina. Le cinque rete incassate nel match di Coppa Italia al Franchi preoccupano non poco la dirigenza sia sotto il punto di vista emotivo che sportivo della squadra. Corsa contro il tempo per un rinforzo in chiave calciomercato con la speranza di inserimento in squadra a tempi rapidi. Una peculiarità del club negli ultimi anni è proprio la mancanza di leader all’interno del campo in grado di superare i momenti di difficoltà. Se le notizie negative sotto il Vesuvio perseguitano la società di De Laurentiis, non mancano anche quelle positive. Quali? Il ritorno a buoni livelli di Ghoulam, alla terza gara consecutiva da titolare, e l’imminente convocazione di Osimhen nella trasferta di Bologna.

Calciomercato Napoli, Ghoulam verso l’addio

Se le prestazioni in campo fanno gioire i tifosi del Napoli, cosi non sarà in ottica rinnovo. Il contratto di Ghoulam è in scadenza nella prossima estate ma ad oggi le trattative per il prolungamento sono congelate. Seppure le recenti prestazioni dell’algerino sono state un monito positivo per il proseguo della stagione, la dirigenza azzurra non sarebbe convinta delle condizioni fisiche del terzino. Secondo quanto riporta Calciomercato.com, le strade tra il difensore e il club azzurro sono destinate a separarsi a fine stagione.

Ghoulam
Ghoulam, terzino del Napoli @Image Sport

L’attuale ingaggio del classe ’91, ad una cifra vicino ai 2,5 milioni di euro, non rispecchierebbe le reali prestazioni delle ultime stagioni tra infortuni e caos nello spogliatoio. Di contro, De Laurentiis non avrebbe chiuso le porte in maniera totale al giocatore con un’offerta di rinnovo molto al ribasso, mai presa in considerazione dall’ex Saint-Etienne. Otto stagioni nel capoluogo campano di alti e bassi con l’avventura al Napoli alle fasi conclusive. Aria di rinnovamento per la società azzurra, con la volontà di abbassare il tetto ingaggi. Non c’è due senza tre: dopo Insigne e il possibile addio di Mertens, ecco la separazione anche con Ghoulam.

Calciomercato Napoli, Giuntoli alla ricerca del sostituto

Archiviata definitivamente l’addio a fine stagione di Ghoulam, è tempo per il Napoli di pensare alle entrate in chiave calciomercato. Il reparto difensivo necessità fin da subito sostituti in grado di occupare più ruoli a protezione della porta azzurra. Dopo il colpo Tuanzebe dal Manchester United, il Ds Giuntoli vorrebbe rinforzare la fascia sinistra. Zona del campo negli ultimi anni mai rafforzata e senza un vero e proprio padrone. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, il club sarebbe in trattativa per due obiettivi: Mathias Olivera e Reinildo Mandava. Nomi già in circolazione da tempo con la scorsa stagione protagonista attraverso un’offerta presentata al Getafe, club detentore del cartellino del difensore. Le cifre dell’operazione erano intorno ai 15 milioni con il ‘no’ categorico del club andaluso. Situazione che pare non sia mutata, anzi. La valutazione dei dirigenti spagnoli, con le ottime prestazione del classe ’97, appaiono ancora più elevate. Oltre all’aspetto finanziario, la classifica del club di Liga è solamente ad un punto dalla zona retrocessione. Cessione a gennaio che sarebbe alquanto improbabile.

Mandava Lille
Reinildo Mandava, terzino del Lille

Discorso simile per il tesserato in casa Lille con una peculiarità. Il contratto in scadenza nella prossima estate starebbe frenando i piani dei partenopei con la volontà di ingaggiare il nazionale brasiliano a fine stagione. La richiesta del club transalpino per lasciarlo partire subito è di 7-8 milioni, cifre troppo elevate per un giocatore che si libererà a parametro zero nei prossimi mesi. Accordo che in un modo o nell’altro dovrà essere trovato in tempi brevi con altri club interessati al classe ’94. Tra cui una società di Serie A: la Lazio. La mancanza di un vero esterno sinistro per Sarri, starebbe presupponendo un acquisto proprio in quella zona di campo. Indice di liquidità permettendo. Hysay e Marusic fino ad ora sono stati adattati in quel ruolo ma non si potrà continuare cosi fino a fine stagione con degli obiettivi in campionato da raggiungere. Derby di mercato in arrivo nel nostro campionato?