đź‘€ Calciomercato Roma, addio Azmoun e non solo: la Premier piomba su Abraham

Un fuggi fuggi generale è ciò che attende la Roma sul calciomercato per quanto riguarda l'attacco: Lukaku guida una diaspora che potrebbe coinvolgere quasi tutti, da Azmoun fino ad un Abraham su cui piomba la Premier League

Lorenzo Zucchiatti A cura di Lorenzo Zucchiatti

Calciomercato, Pronostici e Consigli: seguici anche su ...

Sezione
1 - Lukaku guida la rivoluzione

L’entusiasmo portato dall’arrivo in poi di De Rossi non ha portato ai risultati sperati a fine anno, con una finale di Europa League fallita causa Bayer Leverkusen e una qualificazione alla prossima Champions League naufragata in favore di Atalanta e Bologna. Una delusione importante, ma la Roma crede nel suo allenatore, e gli ha rinnovato la fiducia per il prossimo anno. Si partirà da un calciomercato con tanti dubbi da risolvere.

Ci sarà una vera e propria diaspora in attacco, che partirà inevitabilmente da un Lukaku pronto a salutare la capitale dopo solo un anno di permanenza. Il Chelsea non prenderà in considerazione altri prestiti, e la via della cessione a titolo definitivo, tra una richiesta superiore ai 30 milioni ed un contratto da 7 milioni l’anno, non può essere presa in considerazione dalla Roma.

Lui sarà il primo, ma guardando al reparto avanzato, non c’è praticamente neanche un giocatore certo al 100% di rimanere, in quella che ha tutta l’aria di essere una vera e propria rivoluzione. Le incognite relative a Dybala sono note a tutti e terranno banco per tanto tempo ancora durante l’estate, ma il calciomercato coinvolgerà tutti gli attaccanti giallorossi.

Si Parla di: