Calciomercato Roma, nuova pretendente in Serie A per Schick

Patrik Schick, dopo l'ottima stagione a Lipsia, è al centro delle dinamiche di mercato. La Roma vorrebbe monetizzare; i tedeschi vorrebbero uno sconto sul cartellino. Nelle prossime settimane si dovrebbe decidere il futuro dell'attaccante ceco. Ecco però che alcune pretendenti cominciano a bussare alla porta dei giallorossi. Una squadra di Serie A, a sorpresa avrebbe chiesto informazioni sul giocatore

Nell’estate del 2017 la Roma dopo aver battuto la concorrenza di Inter, Juventus, Napoli e PSG, preleva dalla Sampdoria l’attaccante Patrik Schick. Arrivato nella Capitale come il colpo più oneroso della storia giallorossa che lo pagò 42 milioni di euro. L’attaccante ceco, però, dopo le ottime prestazioni a Genova, non è riuscito ad essere all’altezza delle aspettative. Il suo rendimento non è stato soddisfacente rispetto all’investimento fatto. La Roma decide così di girarlo in prestito in Bundesliga, al Lipsia. Da qui, il giocatore ceco comincerà una nuova carriera. Nella stagione 2019/2020, con la maglia del Lipsia addosso, Schick trova linfa nuova. Il suo impatto nel campionato tedesco è devastante.

22 presenze, 10 goal e 2 assist, con una media minuti giocati-goal da vero bomber. Il classe ’96 viene rilanciato dalla squadra tedesca con un goal ogni 129′, numeri pazzeschi solo se si pensa al giocatore acerbo, fragile e poco incisivo visto a Roma. Il Lipsia ha l’opportunità di riscattare il giovane attaccante, ma forte della volontà del ceco di rimanere in Germania, attende le mosse dei giallorossi. Le due società, in precedenza, avevano un accordo sulla base di un riscatto fissato a 29 milioni. I tedeschi non hanno intenzione di spendere quella cifra. I capitolini, dal canto loro, non vogliono scendere al di sotto dei 25 milioni, per ricavarne una lauta plusvalenza. Dal momento che i tedeschi cominciano a tentennare sulla chiusura dell’affare, ecco che in Serie A una pretendente a sorpresa si è fatta avanti >>> CONTINUA A LEGGERE

NOTIZIE PER TE

Roma, a Milano senza Smalling e Mancini: servirà una prova da Champions

Dopo un'estate tormentata in virtù delle vicende insistenti di mercato che hanno visto coinvolti in particolar modo Edin Dzeko, in uscita ad un passo dalla Juventus, e Smalling per quanto...

Roma, Mancini positivo a Covid-19

Il Covid-19 non da tregua alla Serie A. Anche la Roma colpita proprio a pochi giorni di distanza dalla super sfida di San Siro contro il Milan. Lo ha...