Juan Musso, portiere dell'Udinese @imagephotoagency

Calciomercato Roma, poker di nomi per il dopo Pau Lopez

La Roma è alla continua ricerca del nuovo portiere titolare per la prossima stagione: quattro nomi in lista, ma una possibilità di scambio si complica in maniera netta

Calciomercato Roma, rivoluzione tra i pali

La stagione della Roma non è ancora conclusa, ma inevitabilmente man mano che ci si avvicina alla fine del campionato continuano a farsi sempre più insistenti le voci di mercato. In attesa di capire al meglio come comportarsi con Edin Dzeko, Uno dei punti focali del prossimo calciomercato della Roma è sicuramente la questione legata all’acquisto di un nuovo portiere: in uscita Pau Lopez, che potrebbe tornare in Spagna, ma anche Antonio Mirante ormai in scadenza di contratto a giugno.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i giallorossi stanno preparando una vera e propria rivoluzione tra i pali: il nome che sembra più vicino al momento è quello di Juan Musso di proprietà dell’Udinese, per cui i giallorossi potrebbero arrivare a offrire circa 20 milioni. I friulani ne chiedono almeno 25 e resta in piedi la possibilità di uno scambio con Diawara. In lista non mancano le alternative ed è pronto un poker di candidati.

SEGUI TUTTE LE NOTIZIE SULLA ROMA

Pierluigi Gollini Atalanta
Pierluigi Gollini, portiere dell’Atalanta

Calciomercato Roma, anche Gollini in lista

Anche l’Atalanta sarebbe interessata all’acquisto di Musso, che libererebbe Gollini. Il portiere potrebbe quindi finire proprio alla Roma nella prossima sessione di calciomercato ed è uno delle possibilità in lista. Nel frattempo la società giallorossa continua ad osservare con interesse anche Marco Silvestri, portiere dell’Hellas Verona. Il quarto nome sulla lista è quello di Alessio Cragno, di proprietà del Cagliari e pronto al grande salto in un top team.

Cragno è inoltre seguito anche dalla Fiorentina, che potrebbe accelerare le trattative qualora dovesse arrivare la cessione di Dragowski. Il destino di molti portieri della Serie A è fortemente connesso e la prima cessione potrebbe quindi scatenare un effetto domino che coinvolgerebbe inevitabilmente anche la Roma.

Vinicius Junior, attaccante del Real Madrid

Real Madrid: la magica notte di Vinicius Junior

Stadio Olimpico di Roma

Europei 2021 col pubblico: la fine dell’incubo è vicina