in

Calciomercato Roma, rebus Perez: Mourinho sogna il grande colpo

Il mercato della Roma si muove in uscita: alcuni esuberi sono stati ceduti, ma sono ancora diversi i calciatori da piazzare: uno di questi sta cercando di convincere José Mourinho a dargli una chance

José Mourinho, allenatore della Roma
José Mourinho, allenatore della Roma

Calciomercato Roma, rosa da sfoltire

La Roma continua a portare avanti il suo mercato cercando di conciliare le esigenze tecniche con quelle economiche: se da un lato c’è la volontà di mettere a disposizione di Mourinho calciatori di spessore per poter dare credibilità all’ambizioso progetto giallorosso, dall’altro lo Special One è consapevole che il numero dei giocatori presenti attualmente in rosa è eccessivo e che dunque vanno fatte diverse cessioni per alleggerire il monte ingaggi.

Sullo stesso argomento
Florenzi, intesse in Liga: la Roma punta alla plusvalenza

Tiago Pinto, General Manager del club capitolino, si è messo al lavoro fin dalle prime battute di questa sessione di calciomercato ed è già riuscito a piazzare alcuni esuberi, come Under e Pau Lopez al Marsiglia, ma i calciatori ancora da cedere sono molti, quasi un’intera formazione: da Olsen a Florenzi, da Fazio a Santon, da Nzonzi a Kluivert, fino a Pedro, Pastore, Coric e Bianda.

Carles Perez, attaccante della Roma @Image Sport
Carles Perez, attaccante della Roma @Image Sport

Calciomercato Roma, Carles Perez alla riscossa

Nella lista dei cedibili della Roma rientrerebbe in realtà anche un altro nome, ovvero quello di Carles Perez. L’esterno d’attacco spagnolo, però, si sta rendendo protagonista di un ottimo precampionato nel quale ha già realizzato due gol nelle amichevoli contro Montecatini e Ternana. Come riporta Tuttomercatoweb.com, infatti, l’obiettivo dell’attaccante è quello di conquistare Mourinho con la sua massima applicazione e disponibilità in allenamento e con prestazioni convincenti nei test estivi.

Sullo stesso argomento
Lamela riabbraccia Roma: "È stato bello rivederti"

La sua missione, tuttavia, è molto complicata: nell’anno e mezzo trascorso in maglia giallorossa il calciatore ha decisamente deluso le aspettative, realizzando appena 5 gol e 6 assist: troppo poco per uno del suo talento, per uno che è cresciuto nella cantera del Barcellona ma non è ancora riuscito ad esprimere tutto il suo potenziale. Che sia lo Special One l’allenatore che riuscirà a farlo esplodere? Al momento è difficile dirlo, ma sicuramente il tecnico portoghese ha apprezzato il suo impegno e continuerà a valutare il rendimento dell’attaccante classe 1998 nel prosieguo della preparazione.

La dirigenza giallorossa monitora la situazione: se Mourinho dovesse decidere di puntare ancora su Carles Perez, anche se probabilmente solo nel ruolo di vice Zaniolo, gli sforzi economici potrebbero essere concentrati su altre operazioni, anche se lo stesso Special One preferirebbe un grande colpo in grado di entusiasmare l’intero ambiente giallorosso. La priorità del mercato in entrata della Roma è però la ricerca di un terzino sinistro che possa sostituire l’infortunato Spinazzola >>> CONTINUA A LEGGERE

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *