Calciomercato Roma, Sconcerti: “Milik è un acquisto perfetto per i giallorossi”

La Roma ha chiuso la trattativa per Milik, dando l'addio a Dzeko. In merito a questa trattativa si è espresso Mario Sconcerti, esaltando l'arrivo del polacco in giallorosso

Dopo settimane di trattative, la giostra degli attaccanti si è fermata. La Roma e la Juventus hanno trovato i loro rispettivi attaccanti. Arkadiusz Milik ha deciso di trasferirsi nella Capitale: un’operazione complessiva da 25 milioni di euro tra prestito, obbligo di riscatto e bonus. Edin Dzeko, invece, ha lasciato i giallorossi dopo 5 anni per trasferirsi alla Juve, a disposizione del nuovo allenatore Andrea Pirlo. In merito a questa lunga trattativa è intervenuto Mario Sconcerti a calciomercato.com, che già si era espresso positivamente sul bosniaco, preferendolo a Luis Suarez per caratteristiche e come partner ideale per affiancare Cristiano Ronaldo. Questa volta ha commentato l’operazione Milik, il nuovo centravanti a disposizione di Paulo Fonseca.

Mario Sconcerti
Mario Sconcerti

Calciomercato Roma, Sconcerti esalta l’operazione Milik

“L’operazione di mercato della Roma è stata formidabile. L’aver sostituito Dzeko con Milik è stata una trattativa molto intelligente. In Italia non c’era un attaccante adatto come il polacco, e anche in Europa non ce ne sarebbero stati tanti. Il mio giudizio è legato prima alla trattativa che alle qualità tecniche. La Roma ha pagato Milik 25 milioni e lo sta pagando con lentezza, una trattativa impensabile, sopratutto in tempo di Covid. La nuova presidenza ha giocato un ruolo decisivo e poche volte avevo visto De Laurentiis così ammaccato da una trattativa.

Ovviamente Dzeko è stato fondamentale in questi anni per la Roma, con numeri eccezionali: 172 presenze in 5 campionati, 78 gol la maglia giallorossa, una media di 0.46. Allo stesso tempo Milik da quando è arrivato in Italia ha segnato 38 reti in 103 presenze, una media di 0.36, ottima, nonostante la doppia rottura del crociato. E’ un attaccante completo, forte dentro e fuori area e forte anche nelle punizioni. Sono convinto che alla Roma potrà segnare più di 20 gol”.

NOTIZIE PER TE

Roma, a Milano senza Smalling e Mancini: servirà una prova da Champions

Dopo un'estate tormentata in virtù delle vicende insistenti di mercato che hanno visto coinvolti in particolar modo Edin Dzeko, in uscita ad un passo dalla Juventus, e Smalling per quanto...

Roma, Mancini positivo a Covid-19

Il Covid-19 non da tregua alla Serie A. Anche la Roma colpita proprio a pochi giorni di distanza dalla super sfida di San Siro contro il Milan. Lo ha...