Calciomercato Roma, svolta Pastore: a gennaio la pista cinese

Pastore e la Roma potrebbero presto prendere due strade diverse: nel corso del calciomercato di gennaio il fantasista argentino sceglierà il suo futuro e adesso la pista Cina potrebbe riaprirsi a sorpresa

Calciomercato Roma, Pastore in Cina? A gennaio si può

Pastore e la Roma, un amore mai realmente sbocciato e che potrebbe presto terminare definitivamente. Durante il prossimo calciomercato di gennaio, infatti, l’argentino potrebbe trasferirsi a sorpresa in Cina. Un’ipotesi già caldeggiata in estate, dopo l’arrivo di Fonseca, ma in quel caso la situazione si era risolta con un nulla di fatto. Da quel momento in poi tanta panchina, prestazioni poco incoraggianti e un rapporto con il tecnico portoghese ai minimi storici: l’avventura del Flaco nella capitale potrebbe essere giunta ai titoli di coda.

Calciomercato Roma, la Cina tenta Pastore: lo stipendio il nodo principale

Come scrive Calciomercato.com, la pista che conduce in Cina si sarebbe già riaperta per Pastore e il tutto potrebbe essere definito nei prossimi mesi. La Roma e Fonseca non sembrerebbero intenzionati ad opporre resistenza per una sua cessione, mentre qualche problema invece potrebbe sorgere da parte dell’argentino. L’ex PSG, infatti, già nello scorso calciomercato aveva rifiutato il trasferimento al Fluminense a causa di uno stipendio da lui reputato troppo basso e per questo le pretendenti asiatiche dovranno mettere sul piatto una somma ingente se vorranno convincere il fantasista a sposare il loro progetto.