Calciomercato Spezia, tre colpi per Italiano: bianconeri scatenati

Il calciomercato entra nel vivo. Diverse operazioni, con la prima giornata in programma per il prossimo weekend, possono diventare decisive a completare la rosa delle rispettive squadre. Lo Spezia, negli ultimi giorni risulta una delle società più attive sul fronte acquisti. La neopromossa, dopo la storica promozione ottenuta grazie ai playoff di Serie B, ha come unico obiettivo la salvezza e la permanenza in massima serie. La rosa di Vincenzo Italiano comincia a prendere forma. L’ex Fiorentina Kevin Agudelo sarà un nuovo calciatore dello Spezia, dalla prossima stagione, in attesa di altri innesti d’esperienza. Tuttavia, il sogno dei tifosi bianconeri è quello di vedere con la maglia dello Spezia, Alexandre Pato oppure Yaya Tourè. Proprio l’ivoriano, nella giornata di ieri, ha confermato le voci di un possibile approdo nel campionato di Serie A. Inoltre, la dirigenza bianconera è vicina a chiudere per tre calciatori, alla ricerca di riscatto.

Daniele Verde
Daniele Verde, attaccante dell’AEK Atene

Spezia, fatta per Mattiello, Piccoli e Verde

Mauro Meluso, direttore sportivo dello Spezia, ha praticamente chiuso tre operazioni. Due calciatori provengono dall’Atalanta mentre per quanto riguarda il terzo, si tratta di un ritorno nel campionato nostrano: Daniele Verde. L’attaccante dell’Aek Atene – ex Roma e Verona – torna in Italia dopo due stagioni disputate nella compagine greca. Secondo quanto ha riportato Sky Sport, Verde arriva in prestito con obbligo di riscatto fissato per 700 mila euro.

Federico Mattiello e Roberto Piccoli, invece, giungono a La Spezia in prestito per una stagione. L’ex Bologna e Cagliari ha maturato diverse esperienze in Serie A mentre Piccoli – prestito secco – avrà la ghiotta occasione per crescere in una squadra giovane e in un ambiente tranquillo.