Calciomercato Inter, Ozan Kabak e Edgar Elizalde nel mirino dei nerazzurri

INTER MERCATO KABAK ELIZALDE / L’Inter guarda al futuro: sotto la lente d’ingrandimento di Piero Ausilio e della dirigenza nerazzurra sono finiti Ozan Kabak e Edgar Elizalde. Entrambi difensori, entrambi talentuosi, entrambi classe 2000.

La società di Corso Vittorio Emanuele ha già intavolato una trattativa con il Galatasaray per l’acquisizione del giocatore turco, desideroso di misurarsi con un campionato di maggior spessore come quello italiano. Gli 007 nerazzurri hanno osservato da vicino il centrale di Ankara sia in occasione della sfida di Champions contro il Lokomotiv Mosca, che nell’ultima gara di campionato, spendendo parole importanti e stilando relazioni tecniche più che convincenti. Il club meneghino potrebbe così accelerare i tempi per anticipare la concorrenza di Manchester City e Atletico Madrid, pronte ad avventarsi sul giocatore come falchi sulla preda.

Il contratto che lega Kabak al club di Istanbul contiene una clausola rescissoria pari a 7,5 milioni di euro che Suning sarebbe propensa a pagare per portare il giocatore all’ombra del Duomo. L’unico problema da risolvere è rappresentato dallo status di extracomunitario del classe 2000 che, in tal senso, potrebbe essere momentaneamente tesserato da una società amica e girato all’Inter in estate.

In Serie B, invece, rimane viva la pista che porta a Edgar Elizalde, terzino sinistro di proprietà del Pescara. Il giocatore originario di Casupà, seguito anche da Juventus ed Everton, può ricoprire in caso di emergenza anche il ruolo di difensore centrale ed è un tassello fondamentale dell’Uruguay under 20. La società nerazzurra è intenzionata a bloccare il calciatore per poi farlo rimanere in Abruzzo a farsi le ossa. Il futuro si avvicina, l’Inter si prepara continuando a monitorare con attenzione il mercato nazionale ed internazionale.