Calciomercato Juventus, Koulibaly stuzzica Paratici: la situazione

Calciomercato Juventus Koulibaly Napoli

La Juventus avrebbe fatto un’ offerta da 100 milioni di euro per provare a portare Kalidou Koulibaly sotto l’ ombra della Mole. Secondo quanto riportano i colleghi di calciomercato.it, Paratici in persona si sarebbe mosso per tentare di strappare Koulibaly al Napoli: l’ offerta dei bianconeri al club partenopeo si aggirerebbe sui 100 milioni di euro. Cifra importante ma che, secondo quanto trapelato da Radio Kiss Kiss Napoli, emittente radiofonica molto vicina ai colori azzurri, sarebbe stata accolta con un sorriso dal patron del Napoli, che non ha nessuna intenzione di cedere il proprio difensore migliore, per giunta agli acerrimi rivali.

Calciomercato Napoli, la Juve chiede Koulibaly

Calciomercato Napoli Koulibaly Juventus/ Un no perentorio quello del Napoli all’ indirizzo della Juventus, che stoppa sul nascere qualsivoglia tipo di trattativa per i due club. De Laurentiis è forte anche delle offerte che arrivano da Oltremanica per il giocatore senegalese: anche il Manchester United sarebbe molto attento alla situazione contrattuale del giovane difensore partenopeo. Manca ancora molto all’ apertura ufficiale del calciomercato, ma c’è comunque da segnalare questo particolare molto interessante: la Juventus ha provato a prendere Koulibaly, bussando alla porta del Napoli. De Laurentiis resiste, almeno per ora.

Koulibaly-Juventus: contatto

Il nome di Koulibaly nelle ultime ore è stato accostato con decisione alla Juventus. Il calciatore sarebbe stato individuato dall’ addetto all’ area mercato juventina, Fabio Paratici, come il tassello giusto per completare un reparto arretrato che può contare già sui migliori interpreti del ruolo. La potenza fisica strabordante e la grandissima tenuta atletica di Koulibaly hanno fatto letteralmente impazzire gli uomini di mercato della Juventus, che sarebbero pronti a fare follie pur di accaparrarsi il talentuoso interprete della fase difensiva della squadra partenopea. Staremo a vedere come si evolverà la situazione e se ci saranno o meno sviluppi in merito.