Malcom non rientra nei progetti di Valverde e potrebbe lasciare il Barcellona già a gennaio

Al solo sentire pronunciare il nome Malcom ogni tifoso romanista sarà pervaso da ricordi tutt’altro che positivi. Il brasiliano era a un passo dal diventare un giocatore giallorosso, ma il Barcellona, con un autentico blitz, lo ha soffiato ai capitolini. Ora però, a distanza di pochi mesi, la situazione sembra essere a dir poco cambiata.

Barcellona News: Malcom e Valverde ai ferri corti

Valverde Barcellona
Ernesto Valverde, allenatore del Barcellona, sta concedendo poco spazio al Malcom.

Il problema, secondo quanto riportato da ‘Mundo Deportivo’, da sempre molto vicino al mondo blaugran, sembrerebbe essere il suo rapporto con Valverde. Il tecnico dei catalani non gli sta infatti concedendo tantissimo spazio e, nonostante Malcom dovrebbe giocare in Coppa nel match contro il Cultural Leonesa, non è considerato al centro del progetto tecnico e tattico del Barcellona. Ed è per questo che il brasiliano, sempre secondo quanto rivelato dal noto quotidiano catalano, avrebbe richiesto un confronto faccia a faccia con l’allenatore. Quest’ultimo è stato molto chiaro: massima rassicurazione su impegno e professionalità, ma le scelte primarie rispondono al nome di Coutinho e di Dembelé.

Tre le principali pretendenti

malcom
L’avventura di Malcom al Barcellona potrebbe già concludersi nel mercato di gennaio

Senza alcun dubbio si tratta di una piccola contraddizione, visti i 40 milioni di euro investiti l’estate scorsa. Tutte le aspettative, quantomeno al momento, sono rimaste deluse. Ed è per questo che Malcom, non contento di non essere preso in considerazione e di essere dietro nel gerarchie, avrebbe chiesto la cessione. Questa potrebbe concretizzarsi già nel mercato di gennaio. Inter, Arsenal e Tottenham sembrano essere i club più interessati. Va ricordato però che il brasiliano è legato al Barcellona da un contratto fino al 2023 e da una clausola rescissoria di 180 milioni di euro. Insomma, tutto dipenderà dalla richiesta economica dei catalani.