Mbappé calciomercato

Retroscena Mbappé-Real Madrid, Calciomercato: era tutto fatto, ma…

Retroscena Mbappé-Real Madrid, Calciomercato: ecco cosa è andato storto.

MBAPPÉ REAL MADRID / Kylian Mbappé è stato vicinissimo al Real Madrid. Altri retroscena emergono dalle carte dell’inchiesta Football Leaks. Un trasferimento che non si è concretizzato nell’estate in cui il francese ha poi scelto il Paris Saint-Germain.

L’Equipe ha reso pubbliche altre carte di Football Leaks. Stando a quanto riportato dal quotidiano francese, il Real Madrid nell’estate del 2017 ha messo sul piatto la bellezza di 214 milioni di euro per il giovane attaccante, ai tempi nell’organico del Monaco, più 34 di tasse.

Mbappé, come sappiamo, ha scelto il Psg, a cui il vice presidente dei monegaschi Dimitri Vasyliev chiese di pareggiare l’offerta dei Blancos, neo vincitori della Champions League. Alla fine, la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 180 milioni ha permesso a Mbappé di trasferirsi a Parigi l’ultimo giorno di calciomercato.

Mbappé-Real Madrid, Calciomercato: il retroscena della trattativa

real madrid mbappè
Florentino Perez, presidente del Real Madrid

RETROSCENA MBAPPÉ REAL MADRID / Cosa ha impedito quello che sarebbe diventato un trasferimento storico? Secondo quanto riportato da Marca, da sempre vicino agli affari madridisti, la fine delle trattative è arrivata a causa delle richieste fatte dal padre del giocatore, ritenute eccessive dal presidente del Real Madrid, Florentino Perez.

I negoziati con il Monaco si svolsero a Los Angeles, dove il numero uno del Madrid rifiutò la richiesta del padre di Mbappé, Wilfred, di ricevere una commissione di 30 milioni di euro. Senza questa clausola la trattativa non sarebbe andata in porto, e così è stato.

Il Psg trovò quindi la strada spianata, accettando alcune condizioni: un bonus alla firma del contratto -5 milioni in due rate durante le prime due stagioni- e uno stipendio di 10 milioni all’anno, escluse le tasse. Al momento, Mbappé guadagna tra i 17 e i 18 milioni a stagione.

Mbappè e la clausola sul Pallone d’Oro

mbappè real madrid calciomercato
Mbappé candidato al Pallone d’Oro

MBAPPÉ PALLONE D’ORO / Un’altra indiscrezione fornita da Football Leaks riguarda la clausola monstre che il Psg ha respinto in merito all’eventualità di una vittoria del Pallone d’Oro da parte del talento francese. In caso di conquista del prestigioso premio individuale, lo stipendio di Mbappé sarebbe salito a 30 milioni netti a stagione. La dirigenza parigina ha rifiutato la proposta, decidendo di pagare al giocatore un bonus da 500.000 euro.

Alla luce delle recenti prestazioni fornite dal proprio giocatore, sia con la maglia del Psg che con la propria Nazionale, il rifiuto di due estati fa potrebbe rivelarsi una mossa azzeccata per i capitolini. Non è escluso che, dopo un mondiale giocato da protagonista, sia proprio il talento 19enne ad accaparrarsi il Pallone d’Oro.

 

GIOCA E VINCI

Footballnews24.it è stato riconosciuto come portale di informazione tra i più attendibili secondo Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie clicca qui

BlogNews

Other Articles

Leave a Reply

X
Consigliato
X
Show