in

Capitani in fuga, Zoff: “La fascia non è più un valore, tutti vogliono un contratto migliore”

Dino Zoff, storico portiere della Juventus e della Nazionale italiana, ha parlato delle tante squadre di Serie A che potrebbero dire addio ai loro capitani

Dino Zoff, ex portiere della Nazionale
Dino Zoff, ex portiere della Nazionale

Quella di quest’anno potrebbe essere l’ultima stagione in Serie A per molti dei capitani del nostro campionato: da Insigne a Handanovic, fino a Romagnoli e Belotti, sono tutti esempi di giocatori che stanno ancora discutendo del rinnovo di contratto con le rispettive squadre, delle quali sono attualmente i capitani. Di questa situazione ha parlato l’ex portiere della Juventus, Dino Zoff, intervistato dal Corriere dello Sport: La fascia per me era un valore, ora non lo è più: tutti si battono per ottenere contratti migliori, ha detto l’eroe del Mondiale dell’82.

L’ex portiere ha poi proseguito: Quel ruolo è importante e dovrebbe essere assegnato non in base al numero di presenze ma alla personalità, all’abilità nel trasmettere principi ai compagni, alla capacità di confrontarsi con l’arbitro. Vedo il rugby e mi sembra che sia tutto diverso, lì sono davvero all’avanguardia per la sportività dei comportamenti”.