in

Caso plusvalenze, incubo Ronaldo per la Juventus

Continuano le indagini sul caso plusvalenze: la Procura di Torino avrebbe intercettato una conversazione tra l’attuale Ds della Juventus Cherubini e il legale bianconero Gabasio, riguardante il trasferimento di Cristiano Ronaldo allo United

Cristiano Ronaldo, ex attaccante della Juventus, ora al Manchester United
Cristiano Ronaldo, ex attaccante della Juventus, ora al Manchester United

Le indagini sulle plusvalenze proseguono senza sosta con la Juventus nell’occhio del ciclone. Le notizie circolate nelle ultime ore tengono infatti col fiato sospeso il club bianconero: secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport la Procura di Torino avrebbe intercettato una telefonata tra l’attuale direttore sportivo della Vecchia Signora Federico Cherubini e il legale Cesare Gabasio, riguardante un presunto documento” sul trasferimento di Cristiano Ronaldo al Manchester United. “Se viene fuori quella carta, ci saltano alla gola”, gli inquirenti intanto proseguono le ricerche con l’obiettivo di capire quale sia il reale contenuto della scrittura privata che potrebbe far riferimento alle retribuzioni arretrate del fuoriclasse dei Red Devils.