in

Caso plusvalenze, Juventus sotto inchiesta: accusa di falso in bilancio

Una vera e propria bufera potrebbe abbattersi in casa Juventus per il caso plusvalenze, con la Procura di Torino che indaga più a fondo per il falso in bilancio

Paratici, Nedved, Agnelli, Elkann @Image Sport
Paratici, Nedved, Agnelli, Elkann @Image Sport

Dopo un avvio di stagione complicato, la Juventus rischia di essere travolta in una bufera finanziaria importante. Nelle ultime ore, infatti, le sedi bianconere di Torino e Milano sono al vaglio della Procura della Repubblica, coadiuvata dai militari della Guardia di Finanza, per reperire fascicoli relativi ai bilanci societari approvati nel biennio 2019-2021.

Tra i punti cardine dell’indagine i trasferimenti di alcuni giocatori professionisti ed il coinvolgimento degli agenti che ne curano gli interessi. L’accusa principale mossa dalla Procura nei confronti della Juventus è quella di falso in bilancio. Nella lista degli indagati i nomi più in vista della dirigenza bianconera quali Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Fabio Paratici (ora al Tottenham).

SEGUI TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS