in

Champions League, 3ª giornata: Messi lancia il Psg, Salah piega Simeone, cinquina del Real Madrid

3ª giornata di Champions League: Messi e Salah lanciano Liverpool e Psg, Real Madrid e Ajax passeggiano su Shakhtar e Borussia Dortmund

Messi (Psg)
Messi (Psg)

La 3ª giornata di Champions League potrebbe rivelarsi già decisiva per il passaggio del turno di diverse squadre europee. Il Liverpool, avversaria del Milan nel Gruppo B, supera 3-2 l’Atletico Madrid a domicilio grazie ad una doppietta di Salah e ad un gol di Naby Keita e ipoteca gli ottavi di finale che potrebbero diventare realtà nel prossimo turno. Ai colchoneros non basta Griezmann, espulso poi nella ripresa.

Nel girone dell’Inter (Gruppo D) il Real Madrid asfalta lo Shakhtar Donetsk di De Zerbi, ultimo in classifica: i blancos si impongono 5-0 in Ucraina, trascinati da un super Vinicius autore di una doppietta, e dalle reti di Rodrygo e Benzema.

Dilaga anche l’Ajax alla Johann Cruyff Arena di Amsterdam dove rifila ben quattro reti al Borussia Dortmund. L’autogol sfortunato di Reus apre le danze, Blind, Antony e Haller arrotondano il punteggio e consegnano il primo pass-point ai lancieri a cui basterà evitare la sconfitta al Signal Iduna Park per qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta.

Dulcis in fundo, il Psg di Lionel Messi risponde alla cinquina del tardo pomeriggio del Manchester City. I parigini grazie ad una doppietta della Pulce argentina rimontano il Lipsia e si impongono 3-2 al Parco dei Principi, centrando la terza vittoria di fila.