in

Champions League, il riscatto delle italiane parte dall’Europa

Juventus, esultanza al gol contro la Dinamo Kiev
Juventus, esultanza al gol contro la Dinamo Kiev @Image Sport

Molti tifosi e amanti del calcio saranno rimasti incollati al televisore per il ritorno della Champions League. Le quattro italiane, chiamate sul palcoscenico più importante, venivano da prestazioni in campionato non buone. Molti erano preoccupati di una debacle totale da parte delle nostre formazioni, a cominciare dalla Lazio, tornata nella massima competizione europea dopo ben 13 anni e chiamata a confrontarsi con una delle squadre più forti d’Europa, il Borussia Dortmund. I biancocelesti, in campionato, non sono riusciti a ripetere quanto visto la scorsa stagione, sia in termini di gioco sia in termini di risultati. 4 punti in 4 giornate e la disfatta clamorosa contro la Sampdoria nell’ultimo match lasciavano presagire il peggio.

CONSIGLIATO DA FOOTBALLNEWS24

Streaming gratis, tutto il calcio in tv: scopri il calendario delle gare di tutta la settimana

L’Atalanta, dopo aver sfornato goleade nelle prime 3 giornate, ne aveva presi 4 dal Napoli al San Paolo. La Juventus era uscita da Crotone con un solo punto mentre l’Inter aveva terminato il derby con il Milan con le ossa rotta. La prima giornata di Champions League però ha detto ben altro: nessuna sconfitta, 3 vittorie e un pareggio per le italiane, l’Europa deve aver cambiato radicalmente le squadre che hanno mostrato il carattere smarrito nello scorso weekend di campionato.

LEGGI ANCHE

L’Aquila è tornata a volare in alto fornendo una prestazione di livello contro i gialloneri abbattuti con un secco 3-1. Ciro Immobile ha fatto rimpiangere i tanti che avevano appreso il suo approdo a Dortmund con sospetto. Si è rivista la Lazio che ha fatto sognare i tifosi laziali lo scorso campionato, la Lazio che aveva lottato, per una parte di stagione, addirittura per lo scudetto e che sembrava avere tutte le carte in tavola per vincerlo. L’Atalanta ha dominato in terra danese schiacciando 4-0 il Midtjylland. L’avversario non era proprio il più forte del girone ma, rispetto alla scorsa Champions, la Dea ha iniziato nel migliore dei modi il proprio cammino e ha mandato un messaggio importante alle proprie avversarie.

Vidal centrocampista Inter
Vidal, centrocampista dell’Inter @Image Sport

Anche la Juventus è riuscita a vincere in trasferta riportando un netto 2-0 ai danni della Dinamo Kiev. La Vecchia Signora ha mostrato tutta la sua forza e la sua voglia di voler dire la propria nella massima competizione europea anche senza il proprio cavaliere, Cristiano Ronaldo. L’unico tasto dolente della prima giornata di Champions è stato il pareggio dell’Inter contro il Borussia Monchengladbach. Risultato amaro soprattutto considerando il valore degli avversari che in Bundesliga stanno faticando non poco. Il tecnico nerazzurro Antonio Conte si aspettava una reazione che si è avuta solo in parte. Al di là del risultato poco rassicurante dell’Inter, l’Italia è riuscita ad onorare al meglio gli impegni europei, la speranza dei tifosi è che tutte e quattro possano passare il turno e accedere agli ottavi di finale.

Villareal Sivasspor streaming gratis

Streaming gratis Villareal Sivasspor no Hesgoal: la diretta LIVE della gara

Jens Toornstra, centrocampista del Feyenoord

Dinamo Zagabria Feyenoord streaming gratis: come vedere la gara in diretta LIVE no Hesgoal