Menu

Esultanza Real Madrid al gol del 2-0 di Rodrigo @imagephotoagency

Champions League: impresa Atalanta, delusione Inter. Manchester City e Bayern Monaco agli ottavi

Da poco concluse anche le 12 partite dei giorni A,B,C e D della UEFA Champions League con nuovi verdetti che vanno ad aggiungersi a quelli arrivati ieri che hanno testimoniato la qualificazione agli ottavi di Juventus, Barcellona, Chelsea e Siviglia. Partiamo dal Manchester City che nell’anticipo di Champions alle 18:55 ha battuto in trasferta l’Olympiakos per 1 rete a 0 grazie alla marcatura di Foden. Inglesi che si qualificano agli ottavi con due turni di anticipo e si confermano miglior difesa della competizione insieme al Chelsea. Nello stesso girone della squadra di Guardiola, vince il Porto per 2-0 contro il Marsiglia con i gol di Sanuzi e Sergio Oliveira.

Un’altro verdetto arriva dal girone A, dove il Bayern Monaco batte 3-1 il Salisburgo con reti di Lewandoski, Sane e un autogol di Wober. Sul 3-0 la marcatura è di Berisha per gli austriaci. Il Bayern vince e con punteggio pieno dopo 4 giornate conquista anzitempo la qualificazione agli ottavi assicurandosi anche il primo posto, si perché l’Atletico Madrid non va oltre lo 0-0 in casa contro la Lokomotiv Mosca e rimane a 7 lunghezze di distanza dai tedeschi.

Esultanza di Hazard in Inter-Real Madrid @imagephotoagency
Esultanza di Hazard in Inter-Real Madrid @imagephotoagency

Champions League: Atalanta ancora in corsa, Inter “quasi” out

Passando ai gironi delle italiane si deduce gioia e tristezza per le due nerazzurre di serata. L’Atalanta infatti conclude l’impresa contro il Liverpool ad Anfield e vince 2-0 grazie ai gol nel secondo tempo di Ilicic e Gosens. Bergamaschi ora a pari merito dell’Ajax, che batte in casa propria il Midtjylland per 3-1 con gol di Gravenberch, Mazraoui e Neres e di Mabil per i norvegesi, e a due punti dallo stesso Liverpool che ora dovrà vedersela proprio con gli olandesi nel prossimo match.

Diversa sorte invece per l’altra nerazzurra. La gara Inter-Real Madrid infatti finisce con il successo della compagine guidata da Zidane. A San Siro i gol per i madrileni sono di Hazard su rigore e del gol di Rodrygo che fissano il risultato su un amarissimo 0-2. Da segnalare anche l’espulsione di Arturo Vidal nel primo tempo per la squadra di Conte che ora rischia di rimanere fuori dalla Champions League. Infatti il Borussia Monchengladbach vince a valanga nell’anticipo delle 18:55 sullo Shakhtar Donetsk e si porta al primo posto in classifica nel girone B con 8 punti. Gol per i tedeschi di Stindl, Elvedi, Embolo e Wendt che fanno salire la propria squadra a quota 14 reti fatte in 4 match, seconda solo al Bayern che ne ha insaccati 15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.