mercoledì, 15 Luglio 2020 - 19:17
Calcio Champions League Bayern Monaco, in Champions ci pensa Lewandowski: il panzer polacco

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Bayern Monaco, in Champions ci pensa Lewandowski: il panzer polacco

Bayern Monaco, Lewandowski un attaccante, una garanzia

Ancora una volta a togliere le castagne dal fuoco ai bavaresi ci ha pensato il solito, implacabile, inarrestabile Robert Lewandowski. Una doppietta all’Olympiakos che consente al suo Bayern di issarsi in vetta al Gruppo B a punteggio pieno dopo 3 giornate.

Leader silenzioso il polacco, mai sopra le righe e sempre uno dei primi ad arrivare al campo di allenamento. Il classico giocatore da prendere ad esempio per dedizione e voglia che ci mette in ogni singola partita, per quello che trasmette in campo ai propri compagni.

“Palla a Lewandowski e ci abbracciamo” potrebbe sintetizzarsi così la storia recente del Bayern Monaco, sia in Bundesliga che in Champions. I numeri parlano chiaro per l’attaccante: in questo inizio di stagione in campionato ha disputato 8 partite mettendo a referto il suo nome per 12 volte. L’attaccante trentunenne ha fin qui disputato 700 partite tra club e nazionale polacca mettendo a segno 450 reti con una spaventosa media gol di 0,64 a partita. Non solo, Lewandowski va in doppia cifra in Bundesliga dalla stagione 2011-2012 quando militava nel Borussia Dortmund (fonte Wikipedia).

Una vera e propria macchina da gol, cecchino (quasi) infallibile e soprattutto affidabile sotto il punto di vista fisico. Pochi infortuni e rendimento sempre al top, che si tratti di Bayern o Polonia, non si risparmia mai. Robert Lewandowski: Il Panzer polacco.

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui