Home Champions League Italiane fuori dalle coppe, cosa non ha funzionato?

Italiane fuori dalle coppe, cosa non ha funzionato?

Nessuna squadra italiana riesce ad approdare alle semifinali. Proviamo ad analizzare il cammino in Champions League

ELIMINAZIONE COPPE EUROPEE- Dopo l’uscita della Juventus dalla Champions League, viene eliminato anche il Napoli, l’ultimo club italiano rimasto nelle coppe europee. Nessuna squadra italiana sarà presente nelle semifinali: rappresenta un passo indietro rispetto alla scorsa stagione. L’anno scorso la Juventus si fermò sempre ai quarti contro il Real Madrid, ma ci fu il bel cammino della Roma che arrivò in semifinale eliminando il Barcellona, sfiorando poi una clamorosa rimonta contro il Liverpool. Analizziamo in dettaglio il cammino delle nostre squadre in Champions in questa stagione.

Cammino delle italiane in Champions League

CHAMPIONS LEAGUE- Delle quattro squadre italiane presenti ai gironi di Champions League, soltanto la Roma e la Juventus sono passate agli ottavi di finale. Napoli e Inter hanno chiuso al terzo posto, venendo retrocesse ai sedicesimi di Europa League. Le due squadre hanno compiuto cammini diversi: il Napoli ha pescato un altro girone di ferro con Liverpool, Paris Saint Germain e la Stella Rossa. I serbi sembravano i più abbordabili, sono arrivati ultimi nel girone, ma il Napoli ha pareggiato 0-0 a Belgrado alla prima giornata. Sono seguite ottime prestazioni, come la vittoria casalinga contro il Liverpool e i due pari contro i parigini (clamoroso all’andata, dove i francesi hanno rimontato due gol nel finale).  Il Napoli è stato eliminato proprio nell’ultimo decisivo scontro diretto contro gli inglesi ad Anfield Road. Entrambe avevano nove punti, parità negli scontri diretti e la stessa differenza reti (+2), ma gli inglesi avevano realizzato più reti. L’Inter era partita bene, con la clamorosa vittoria nel finale contro il Tottenham e la vittoria in Olanda con il PSV. Dopo un punto in due partite col Barcellona, arrivano la sconfitta a Londra contro gli Spurs e il pareggio in casa contro il PSV, che sanciscono l’eliminazione. Oltre agli scontri diretti, nella parità tra differenza reti il Tottenham aveva realizzato più gol.

Roma e Juventus illudono

ROMA JUVENTUS- La Roma, passa il girone da seconda, ma si ferma agli ottavi contro il Porto, perdendo ai supplementari nella partita di ritorno in Portogallo. La Juventus, vince il girone, con 4 vittorie e due sconfitte (contro il Manchester United e l’ultima, ininfluente in Svizzera contro lo Young Boys). Dopo la clamorosa rimonta al ritorno degli ottavi contro l’Atletico Madrid (con tripletta di Ronaldo), la Juve non riesce invece a compiere l’impresa contro l’Ajax. I bianconeri, ormai a un passo dal titolo in Italia, sono apparsi in grande difficoltà. I lancieri hanno dominato il secondo tempo, mostrando una superiorità evidente sul piano del gioco, ma soprattutto dominando a livello atletico e tecnico. La Juventus ha anche pagato il fatto di avere, oltre agli infortunati, alcuni giocatori importanti fuori condizione come Bernardeschi e Dybala. 

- Advertisement -Football News 24 è stato selezionato dal servizio Google News per attendibilità delle notizie offerte, seguici anche tu, clicca qui

Calciomercato Juventus, Mourinho il nuovo tecnico

CALCIOMERCATO JUVENTUS MOURINHO - Ultimissima notizia riguardo il futuro della panchina bianconera: secondo quanto appreso dalla redazione di Juvelive.it...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!