SERIE A

News e Calciomercato
Home Champions League Napoli-Genk, l'esordio per i belgi del più giovane portiere di sempre in...

Napoli-Genk, l’esordio per i belgi del più giovane portiere di sempre in Champions, è Vandervoordt

Napoli – Genk, in porta per i belgi il più giovane portiere di sempre della Champions, è Vandevoordt

Napoli-Genk di queste sera potrebbe essere l’ultima partita in azzurro per Carlo Ancelotti, ma, come vuole il detto, per ogni fine c’è sempre un nuovo inizio. Poco conta che l’inizio riguardi la squadra avversaria. Il Genk infatti farà esordire in Champions League il giovane portiere Maarten Vandervoordt, classe 2002 e quindi soli 17 anni. Sarà il più giovane portiere di sempre ad esordire nella massima competizione europea, una bella soddisfazione per questo ragazzino belga che strapperà il record ad un suo collega e connazionale, Mile Svilar, che impiegò 9 mesi e 10 giorni in più per esordire in Champions League nel 2017.

Vandervoordt ha iniziato questa stagione come terzo portiere agli ordini di mister Wolfe che ha deciso però di dargli un’opportunità visto l’infortunio del titolare Vukovic e la poca sicurezza dimostrata dal secondo in graduatoria Couke. Il portierino belga, da molti considerato l’erede di Courtois, ha già giocato le ultime partite di campionato e di coppa dimostrando di avere le carte in regola per poter essere un ottimo interprete del ruolo. La Champions è senza dubbio un’altra cosa e i colpi del Napoli potranno essere sicuramente più incisivi, ma dalla sua Vandervoordt avrà la spensieratezza tipica di un ragazzo di 17 anni.

Loading...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!